837 CONDIVISIONI
Concorso Asìa a Napoli 2022
9 Giugno 2022
11:50

Concorso Asìa per 650 assunzioni: 250 riservate ai giovani fino a 29 anni, 200 senza limiti d’età

Bando entro il 30 giugno. Per le prove preselettive quiz online per esercitarsi. Contratti di apprendistato per i giovani tra 18 e 29 anni, poi assunzioni a tempo pieno. Langella (Fit Cisl): “200 assunti senza limiti di età”. Altri 200 posti riservati agli ex Cub.
A cura di Pierluigi Frattasi
837 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Concorso Asìa a Napoli 2022

Il bando del concorso Asìa a Napoli per 650 assunzioni a tempo pieno e indeterminato sarà pubblicato entro il 30 giugno. Una volta assorbiti gli ex Cub, le nuove assunzioni  avverranno anche "attraverso contratti di apprendistato, specificamente rivolti a una platea di giovani tra i 18 e i 29 anni". Lo ha chiarito il responsabile delle risorse umane di Asìa Pier Francesco Gargiulo nel corso della commissione Politiche giovanili e Lavoro, presieduta da Luigi Musto, con la partecipazione dell’assessore all’Ambiente Paolo Mancuso e del direttore Affari generali, Carlo Lupoli. I contratti di apprendistato saranno tutti finalizzati alla assunzione a tempo pieno e indeterminato. Entro fine anno si procederà alla stabilizzazione dei Cub e già dall’inizio del 2023 si partirà con le prime assunzioni. "I contratti di apprendistato – ha spiegato Gargiulo – garantiranno un vantaggio che avrà ripercussioni positive dal punto di vista sociale, aziendale e fiscale". Langella (Fit Cisl): "Ci saranno circa 200 assunzioni anche senza limiti di età".

Concorso Asia a Napoli: "Bando entro giugno"

Le nuove assunzioni in Asìa, che cerca operatori ecologici, dovrebbero essere circa 450, al netto dell'assorbimento di circa 200 lavoratori ex Cub. Quando sarà pubblicato il bando? "L’obiettivo – ha spiegato Gargiulo – è pubblicare l’avviso di selezione entro metà giugno e in ogni caso entro il 30 giugno". Le procedure di selezione avverranno nella "massima trasparenza, senza canali preferenziali". Gargiulo ha spiegato che Asìa, nonostante esista da poco più di venti anni, ha la platea operaia più vecchia d’Italia, con un età media dei lavoratori di 59 anni, e un alto tasso di inidonei alla mansione specifica. L’obiettivo è quindi un vero e proprio ricambio generazionale, dopo anni nei quali la politica occupazionale dell’azienda si è concentrata solo sulla stabilizzazione e sull’assorbimento di altri bacini di lavoratori.

Ipotesi prova selettiva, quiz online per esercitarsi

Considerato il probabile arrivo di molte domande di candidature, il concorso potrebbe avere anche una prova preselettiva. "Si sta valutando la pubblicazione, nei giorni precedenti alla prova preselettiva, della banca dati dei quiz per poter consentire a tutti l’accesso alle prove". I numeri del fabbisogno per il triennio 2022 – 2024 sono gli stessi di quelli annunciati nelle scorse settimane dall’Amministratore Unico Domenico Ruggiero: circa 600 nuove assunzioni dalle quali sottrarre le stabilizzazioni dei lavoratori dell’ex bacino Cub. Ieri è arrivata la lista dei lavoratori del CUB, inviata dal Liquidatore, che saranno collocati in Asìa come da progetto, previe visite mediche di idoneità:
sono 200 circa.

Langella (Fit Cisl): "200 assunti senza limiti di età"

"Dopo anni di proclami e annunci rimasti sulla carta, finalmente il nuovo management di Asìa sta imboccando la strada giusta, spingendo sull'ammodernamento, la rifunzionalizzazione dell'azienda e sull'assunzione di nuovo personale, come chiediamo da tempo". Lo dice il segretario generale della Fit Cisl Campania, Alfonso Langella, che con gli altri sindacati confederali ha incontrato i vertici dell'azienda speciale del Comune di Napoli.

"Nei prossimi mesi – sottolinea Langella – Asìa potrebbe contare su 700 nuove assunzioni. Le procedure concorsuali che saranno pubblicate a breve seguiranno due canali distinti. Il primo rivolto ai giovani, di età compresa tra i 18 e i 29 anni, con l'obiettivo di abbassare l'età media, che in Asìa è di 59 anni. Il secondo è destinato a chi ha maggiore esperienza e non avrà il vincolo dei 29 anni. Stiamo parlando di 200 assunzioni, oltre ai 200 posti per gli ex Cub. Abbiamo chiesto, inoltre, un accordo di espansione, ovvero la possibilità di utilizzare fondi del governo nazionale per agevolare l'uscita dei lavoratori fino a 5 anni prima del raggiungimento dei requisiti per la pensione. In questo modo si potrebbe procedere ad altre 300 assunzioni e si abbasserebbe ulteriormente l'età media".

"Rispediamo al mittente le accuse mosse dai sindacati che due giorni fa sono scesi in piazza, denunciando una scarsa trasparenza nei concorsi – aggiunge Langella – Chi si produce in questo eccessivo allarmismo, ancor prima che il concorso venga bandito, vorrebbe forse entrare a gamba tesa in questi processi per poterli governare. Vista la serietà dell'azienda e il ruolo del Comune, come Fit Cisl siamo certi che le procedure si svolgeranno nella massima trasparenza e serietà, fermo restando il ruolo degli organismi terzi, che saranno chiamati a vigilare".

(aggiornato alle ore 11,50)

837 CONDIVISIONI
20 contenuti su questa storia
Concorsone di Napoli: meglio spazzino che avvocato o giornalista. Altro che Reddito di cittadinanza...
Concorsone di Napoli: meglio spazzino che avvocato o giornalista. Altro che Reddito di cittadinanza...
Concorso per spazzini: candidati da Milano e dall'estero per un posto a Napoli
Concorso per spazzini: candidati da Milano e dall'estero per un posto a Napoli
La samba nata a Cuba, Piero Pelù confuso con Ligabue: sbagliate le domande al Concorso per spazzini
La samba nata a Cuba, Piero Pelù confuso con Ligabue: sbagliate le domande al Concorso per spazzini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni