105 CONDIVISIONI
5 Luglio 2021
15:35

Cibo pericoloso nei ristoranti del Napoletano, sequestrati 120 chili tra carne e pesce

Sequestrati oltre 120 chili di alimenti a base di carne e di pesce in diversi ristoranti etnici della provincia di Napoli. Chiusi anche due depositi alimentari per gravi carenze igienico-sanitarie. Sono state 25 le multe comminate al termine dei controlli di 15 diversi ristoranti, per oltre 10mila euro.
A cura di Giuseppe Cozzolino
105 CONDIVISIONI

Raffica di controlli da parte dei carabinieri dei Nas nella provincia di Napoli all'interno dei cosiddetti ristoranti "etnici", ovvero quelli specializzati anche in cucine esotiche (indiane, giapponesi, cinesi, e via dicendo). E dai controlli sono emerse parecchie criticità, che hanno portato a locali sequestri di cibo di vario tipo per oltre un quintale complessivo, nonché alla chiusura di alcuni depositi e multe per migliaia di euro.

Cibo senza tracciabilità e potenzialmente pericoloso per la salute dei consumatori quello sequestrato dai carabinieri del NAS di Napoli, che hanno controllato complessivamente 15 ristoranti, sequestrando 120 chili di prodotti alimentari a base di pesce e di carne, dal valore complessivo di cinquemila euro. Controlli che si sono estesi anche, fanno sapere i carabinieri del NAS, alle materie prime utilizzate per preparare le pietanze nei ristoranti. In un caso, a finire sotto sequestro sono stati 20 chili di prodotti ittici che erano in pessimo stato di conservazione all'interno di un ristorante etnico gestito da un bengalese. Alla fine sono state comminate venticinque multe tutte per violazioni in materia di igiene e sicurezza alimentare, per un totale di diecimila euro complessive. Chiusi anche due depositi che erano nella disponibilità di altrettanti ristoranti gestiti da cittadini cinesi, dal valore di circa 550mila euro, a causa delle gravi carenze igienico sanitarie riscontrate all'interno. Controlli che proseguiranno anche nei prossimi giorni, sia nella provincia che nel capoluogo partenopeo, per scongiurare il più possibile rischi per cittadini e turisti che in vista dell'ormai avviata stagione estiva decidano di mangiare nei tanti ristoranti sparsi sul territorio.

105 CONDIVISIONI
Minimarket da incubo a Finocchio, sequestrati 50 chili di alimenti
Minimarket da incubo a Finocchio, sequestrati 50 chili di alimenti
Piscinola, 120 grammi di crack sotto il ponte della metro: sequestrati dai carabinieri
Piscinola, 120 grammi di crack sotto il ponte della metro: sequestrati dai carabinieri
Scarafaggi morti in una pasticceria di Salerno, arrivano i Nas: distrutti 80 chili di dolci
Scarafaggi morti in una pasticceria di Salerno, arrivano i Nas: distrutti 80 chili di dolci
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni