Immagine d’archivio
in foto: Immagine d’archivio

Scontro tra auto e scooter a Castel Volturno, muore un ragazzo di 17 anni, Francesco Marmo. Le dinamiche dell'incidente sono ancora da accertare, sul posto sono subito sopraggiunti gli uomini della Polizia Stradale di Cellole e i Carabinieri della Compagnia di Mondragone. L'impatto sarebbe avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, attorno alle ore 18, nel Comune del Casertano, in via Giovanni Falcone, nella località nota come Baia Verde. Il ragazzo, secondo le prime ricostruzioni, era a bordo di uno scooter Sh300, quando, per motivi ancora da accertare, si sarebbe scontrato con una Fiat Panda, guidata da un cittadino extracomunitario, che avrebbe cercato di evitare l'impatto e avrebbe poi aspettato i soccorsi.

Lo scontro sarebbe stato fatale, purtroppo, per il giovane, che a causa dell'impatto sarebbe stato sbalzato dallo scooter per diversi metri, cadendo rovinosamente sull'asfalto. Immediato l'allarme lanciato dai presenti, che hanno subito chiamato i soccorsi. Sul posto è arrivata l'ambulanza del 118, ma nonostante l'intervento dei sanitari non c'è stato nulla da fare. Secondo quanto appreso, il giovane sarebbe morto sul colpo per l'impatto. Le indagini sono state affidate alla polizia e ai carabinieri che hanno ascoltato l'autista della Panda, il quale è stato anche sottoposto agli esami tossicologici e alcolemici. I familiari del ragazzo, della vicina zona del parco Oasis, quando hanno appreso della terribile e prematura perdita, avrebbero avuto un malore per lo choc.

Solo il 5 marzo scorso, a Scampia, nella periferia nord di Napoli, morirono due giovani in un tragico incidente: Gennaro Iattarelli, 31 anni, e Alessandro Parisi, 41 anni, deceduti dopo essersi schiantati contro un'automobile all'altezza dell'incrocio tra via Arcangelo Ghisleri e via Anna Magnani, intorno alle 22:10.