26 Agosto 2021
21:14

Bomba d’acqua in Costiera Amalfitana, allagamenti e disagi a Minori e Ravello

Il maltempo ha flagellato oggi la Costiera Amalfitana: una bomba d’acqua, nel primo pomeriggio, ha causato danni tra Minori, dove si sono allagati diversi locali al piano terra, ad Atrani, dove il fiume Dragone è uscito dall’alveo, ed a Ravello, dove ha ceduto parte di un costone. Non si registrano feriti, sul posto i Vigili del Fuoco.
A cura di Nico Falco

Una bomba d'acqua si è abbattuta oggi su diversi centri della Costiera Amalfitana, in provincia di Salerno, causando allagamenti e disagi. Il violento temporale ha flagellato la zona fino alle 16:30, l'emergenza sembra essere rientrata nel pomeriggio nonostante la zona resti costantemente monitorata sia per valutare i danni sia per prendere le necessarie contromisure nel caso si verifichino altri fenomeni di maltempo.

I danni principali hanno interessato il comune di Minori, dove sono in corso gli interventi per il ripristino della viabilità urbana e veicolare. L'enorme mole di pioggia che è caduta sul centro del Salernitano, spostando grosse quantità di detriti, ha mandato in tilt il sistema fognario e sono diversi i locali posti al piano terra che sono stati allagati; i Vigili del Fuoco sono intervenuti per la rimozione dell'acqua. Altri interventi sono stati effettuati nel vicino comune di Atrani, dove per la pioggia battente il fiume Dragone è uscito dall'alveo e ha invaso via Dogi, che era stata già sgomberata dalle auto proprio a causa del maltempo.

Al momento la situazione sembra sotto controllo e in miglioramento e non risultano feriti. Su tutta l'area i caschi rossi hanno effettuato un sopralluogo con l'elicottero Drago 69, per verificare se la bomba d'acqua avesse causato problemi sui costoni e se ci fosse quindi la necessità di procedere con le evacuazioni per il rischio di cedimenti; la frana più importante si è verificata sotto l'area urbana del comune di Ravello ma ha coinvolto soltanto insediamenti agricoli che si trovano sul costone, senza interessare le abitazioni; il fango caduto è arrivato fino al mare, creando una enorme macchia marrone nello specchio d'acqua antistante la statale 163 amalfitana.

Bomba d'acqua su Napoli, strade allagate. Situazione critica a Mergellina e Riviera di Chiaia
Bomba d'acqua su Napoli, strade allagate. Situazione critica a Mergellina e Riviera di Chiaia
Morta la Regina Elisabetta, lutto a Sorrento e in Costiera Amalfitana:
Morta la Regina Elisabetta, lutto a Sorrento e in Costiera Amalfitana: "Vicini agli amici inglesi"
Alluvione Sassoferrato, città sommersa dopo bomba d'acqua
Alluvione Sassoferrato, città sommersa dopo bomba d'acqua
86.046 di Palma Antonio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni