117 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Barca affonda al largo di Ischia, due turisti salvati dalla Guardia Costiera: aperta inchiesta

La vicenda questa mattina tra Ischia e Procida: i due turisti a bordo dell’imbarcazione sono stati salvati dalla Guardia Costiera, prontamente intervenuta sul posto.
A cura di Valerio Papadia
117 CONDIVISIONI
Immagine

Brutta avventura per due turisti, questa mattina, domenica 19 marzo, al largo di Ischia: l'imbarcazione sulla quale si trovavano è improvvisamente affondata nello specchio d'acqua tra l'isola verde e Procida, nel Golfo di Napoli. Fortunatamente, i due diportisti a bordo si sono accorti tempestivamente che il natante sul quale si trovavano – una barca in legno di circa 8 metri – stava imbarcando acqua e hanno lanciato l'allarme: sul posto sono intervenuti gli uomini della Guardia Costiera, che sono arrivati a bordo di una motovedetta partita proprio dall'isola di Ischia.

La barca affondata è stata trainata nel porto di Casamicciola

I due sfortunati diportisti sono stati così tratti in salvo prima che la loro imbarcazione affondasse quasi completamente: i due sono stati caricati a bordo della motovedetta. Alcuni sub della Guardia Costiera hanno provato, senza successo, a riportare a galla l'imbarcazione: il natante, semiaffondato, è stato poi trainato fino al porto di Casamicciola, dove si trova ancora adesso; nei prossimi giorni cominceranno le operazioni per rimuoverlo.

Nel frattempo, la Guardia Costiera di Ischia ha aperto una inchiesta per fare piena luce su quanto accaduto e per determinare le cause che hanno portato l'imbarcazione di legno ad affondare. Il natante era partito questa mattina proprio da Casamicciola e, giunto al largo, non molto lontano dall'isola di Procida, ha cominciato ad imbarcare acqua.

117 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views