137 CONDIVISIONI
24 Settembre 2022
10:02

Bagni sporchi e inutilizzabili e troppe carenze igieniche: multati 3 bar nel Napoletano

I carabinieri hanno controllato numerosi esercizi commerciali tra Giugliano e Qualiano, riscontrando irregolarità in tre bar: elevate multe per un totale di circa 45mila euro.
A cura di Valerio Papadia
137 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Una vasta operazione quella che ha visto impegnati i carabinieri della compagnia di Giugliano nella grande città dell'area Nord di Napoli e nella vicina Qualiano e che si è concentrata sulla tutela del consumatore e del lavoratore: i controlli hanno riguardato numerose attività commerciali, aziende e cantieri presenti sul territorio. E così, a Qualiano, i militari dell'Arma della locale stazione, unitamente a quelli del Nas di Napoli, hanno controllato diversi bar della città, riscontrando irregolarità in tre locali, che presentavano gravi carenze dal punto di vista igienico-sanitario. Nel primo bar – per il quale è stata disposta anche la chiusura – i carabinieri hanno riscontrato che gli interventi di pulizia degli ambienti non erano stati effettuati e che i bagni risultavano per questo inutilizzabili: per il titolare è scattata anche una multa di mille euro.

Anche nel secondo bar, i militari dell'Arma hanno riscontrati gravi carenze sulla pulizia degli ambienti; inoltre, il locale era sprovvisto del manuale di autocontrollo Hccp: per il titolare è scattata una multa di 3mila euro. Stesse contestazioni anche nel terzo bar e, anche in questo caso, la proprietaria ha ricevuto una multa di 3mila euro.

A Giugliano i carabinieri hanno controllato i cantieri

A Giugliano, invece, i carabinieri della locale stazione, insieme a quelli del Nil di Napoli (Nucleo ispettorato del lavoro), hanno bloccato le attività che si stavano svolgendo in un cantiere in via Assisi: durante i controlli i militari dell'Arma hanno infatti constatato che quattro dei cinque operai impiegati lavoravano in nero, senza nessun contratto; due di loro, inoltre, percepivano anche il Reddito di cittadinanza. Per l'imprenditore titolare del cantiere è scattata una denuncia a piede libero e multe per un totale di 37.500 euro.

137 CONDIVISIONI
Litiga con il padre e lo accoltella: arrestata una 40enne nel Salernitano
Litiga con il padre e lo accoltella: arrestata una 40enne nel Salernitano
Bombe, pistole, droga e orologi di lusso: maxi sequestro dei carabinieri del Napoletano
Bombe, pistole, droga e orologi di lusso: maxi sequestro dei carabinieri del Napoletano
Il Comune di Napoli sfratta gli abusivi: alloggi
Il Comune di Napoli sfratta gli abusivi: alloggi "liberati" in via Ghisleri a Scampia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni