25 Ottobre 2021
13:17

Assalto dei tifosi della Paganese ad Avellino, la Lega Pro chiederà danni di immagine

All’indomani dell’assalto dei tifosi della Paganese alle automobili di passaggio sul raccordo Avellino-Salerno, Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, ha commentato l’accaduto affermando: «Oggi chiederò ai legali di esaminare la possibilità di costituirci come parte civile e chiedere i danni di reputazione e di immagine che ci hanno creato».
A cura di Federica Grieco

«Il risultato di un lavoro dei club con i tratti dell'amicizia, della solidarietà e del sorriso viene offuscato da una banda formata da quattro delinquenti». Commenta così Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, l'assalto dei tifosi della Paganese, al termine della partita persa contro l'Avellino, alle auto di passaggio sul raccordo autostradale Avellino-Salerno.

Il presidente della Lega Pro, all'indomani dell'accaduto, ha voluto ricordare che la serie C è tutt'altro, sottolineandone il clima di serenità e solidarietà. «A Cattolica tornano gli Under 15-16-17 dopo l'incubo Covid-19 – racconta Ghirelli – a Cesena giocano i bambini e le bambine, ad Ancona la presidente Nocelli, con la gentilissima e bravissima segretaria Mancini, apparecchiano per un pranzo con chi lavora allo stadio, Foggia le curve sono stracolme di tifosi, canti e bandiere: questi sono solo uno spaccato di cosa sia il calcio di Serie C».

Un episodio, quello degli ultras della Paganese, che, a detta di Ghirelli, rischia di macchiare il lavoro di quanti hanno contribuito a creare questo clima di serenità. «Sono certo che le forze dell'ordine pubblico li assicuri, per i provvedimenti che meritano, alla giustizia – prosegue Ghirelli – Sappiamo che, comunque il danno già subito è superiore. Oggi chiederò ai legali di esaminare la possibilità di costituirci come parte civile e chiedere i danni di reputazione e di immagine che ci hanno creato». Una decisione necessaria in seguito ad un accaduto che ha destato un certo clamore mediatico. «Ora veramente – afferma il presidente della Lega Pro – è il tempo di agire dopo mesi di dolore e assenza dagli stadi».

Tifosi della Paganese assaltano le auto sul raccordo Avellino-Salerno

Domenica 24 ottobre, al termine della partita tra Avellino e Paganese, giocata allo stadio Partenio-Lombardi e conclusa con la vittoria degli irpini per 3 a 0, gli ultras della Paganese hanno assaltato le automobili lungo il raccordo autostradale Avellino-Salerno, all'altezza di Montoro. Fermato il pulmino, i tifosi della squadra sconfitta hanno bloccato il passaggio delle automobili che transitavano in quel tratto.

Ma il traffico in tilt non è stato il problema principale per gli automobilisti, che sono diventati vittime di un assalto con mazze e bastoni. Chi ha protestato, è stato fatto scendere dall'auto, strattonato e privato delle chiavi, lanciate a distanza. Gli ultras, poi, sono scappati via, proprio nel momento dell'attivo delle volanti dei carabinieri e della polizia. Sulla vicenda sta indagando la Digos, intanto si sta cercando di risalire alle identità dei responsabili.

Sette ultras fermati per gli incidenti durante Napoli-Lazio. Feriti 6 poliziotti
Sette ultras fermati per gli incidenti durante Napoli-Lazio. Feriti 6 poliziotti
Malta, nubifragio si abbatte sull'isola: strade allagate, l'acqua trascina via le auto
Malta, nubifragio si abbatte sull'isola: strade allagate, l'acqua trascina via le auto
17 di Viral News
Cade dalla finestra mentre pulisce i vetri, morta una 49enne: si sarebbe sposata tra pochi giorni
Cade dalla finestra mentre pulisce i vetri, morta una 49enne: si sarebbe sposata tra pochi giorni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni