232 CONDIVISIONI
2 Agosto 2021
9:53

Asl Napoli 1, indagine della Finanza: appalti pilotati per favorire gli amici

Da una indagine della Procura di Napoli per corruzione, affidata alla Guardia di Finanza, sarebbe emersa l’esistenza di un gruppo composto da dirigenti pubblici e imprenditori capaci di pilotare gli appalti dell’Asl Napoli 1 e favorire imprese “amiche”. Gli indagati sono 19, l’inchiesta partita dai disservizi sul servizio antilegionella.
A cura di Nico Falco
232 CONDIVISIONI

All'interno delle "stanze dei bottoni" dell'Asl Napoli 1 ci sarebbe un gruppo di persone in grado di influenzare scelte amministrative, di pilotare gli appalti in cambio di voti e regali; una cricca che opererebbe alle spalle degli stessi vertici dell'Asl e che riuscirebbe a vanificare anche i controlli interni dell'Azienda Sanitaria e quelli dei carabinieri del Nas. È quello che ipotizza la Guardia di Finanza, in una indagine che era partita con l'analisi degli appalti legati al servizio antilegionella in ospedali e presìdi e che meno di un mese fa è sfociata in diverse perquisizioni.

Le indagini delle Fiamme Gialle hanno portato a un'informativa presentata al Tribunale del Riesame; gli indagati sono 19, tra cui dirigenti pubblici che sarebbero molto legati a un gruppo di imprese che lavorano con l'Asl e che, tramite proprio questi contatti, avrebbero ricevuto favoritismi in appalti, proroghe e anche nei controlli.

"Gli elementi probatori finora acquisiti – rileva la Guardia di Finanza – comproverebbero uno stretto sodalizio, nel quale sarebbero coinvolti imprenditori, dirigenti e dipendenti della pubblica amministrazione locale, nonché esponenti della realtà politica campana, tutti determinati a far ottenere l'aggiudicazione di gare ad evidenza pubblica per la fornitura di lavori e servizi a favore di società ad essi riconducibili".

L'inchiesta è condotta dai pm Antonello Ardituro, Simone De Roxas, Maria Di Mauro, Henry John Woodcock e parte da presunti illeciti nella gestione degli appalti relativi al servizio antilegionella. Ipotesi di reato, corruzione. Secondo la Procura alcune ditte, nonostante disservizi nella gestione e interventi senza contratto, avrebbero ottenuto contratti e proroghe.

232 CONDIVISIONI
Vaccino Covid, open day Asl Napoli 3 Sud i giorni 1 e 2 settembre senza prenotazione
Vaccino Covid, open day Asl Napoli 3 Sud i giorni 1 e 2 settembre senza prenotazione
Open Day vaccino prima e seconda dose Asl Napoli 1 senza prenotazione dal 30 agosto al 3 settembre
Open Day vaccino prima e seconda dose Asl Napoli 1 senza prenotazione dal 30 agosto al 3 settembre
Medici e infermieri No Vax, a Napoli l'Asl sospende 59 sanitari che non vogliono il vaccino Covid
Medici e infermieri No Vax, a Napoli l'Asl sospende 59 sanitari che non vogliono il vaccino Covid
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni