134 CONDIVISIONI

All’ospedale San Gennaro al Rione Sanità una struttura per alleviare il dolore dei malati terminali

Nell’ex ospedale nel cuore di Napoli nasce un Hospice di cure palliative, per dare sostegno non soltanto ai malati terminali, ma anche alle loro famiglie.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Valerio Papadia
134 CONDIVISIONI
Immagine

L'ospedale San Gennaro, al Rione Sanità, nel cuore di Napoli, rinasce e diventa un Hospice per dare sollievo e supporto ai malati terminali, ma anche alle loro famiglie. L'Hospice San Gennaro sorge al quarto piano dell'ala Est dell'ex ospedale, su una superficie di circa 1.500 metri quadrati, suddivisi in tre aree: un'area destinata alla residenzialità, una alla valutazione delle terapie e un'altra area destinata invece al supporto in generale.

Assistenza 24 ore su 24, sette giorni su sette all'Hospice San Gennaro

A curare il progetto è stata l’Unità Operativa Pianificazione, Programmazione e Sviluppo Interventi sul Patrimonio Immobiliare dell’Asl Napoli 1 Centro. L'Hospice San Gennaro assicura assistenza continuativa, 24 ore su 24 e sette giorni su sette; tutte le stanze di degenza sono singole, con letti a tre sezioni e materassi anti-decubito, ma soprattutto prevedono spazi adeguati per consentire la permanenza di un accompagnatore. Inoltre, le stanze hanno un bagno dedicato, adatto anche alle persone con disabilità motoria e un tavolo per la colazione, il pranzo e la cena. Previsti anche spazi comuni per favorire la socialità dei pazienti.

Immagine

"Un hospice è un luogo di sofferenza emotiva, ma è anche uno spazio che può e deve trasmettere serenità e momenti di sollievo per il fisico e per l’anima. Nel momento in cui la malattia non risponde più ai trattamenti attivi i problemi di carattere psicologico, sociale e spirituale diventano prioritari. Lo scopo delle cure palliative è dare al paziente e ai suoi familiari la migliore qualità di vita, di fine vita, possibile" ha dichiarato Maria Corvino, direttore sanitario dell'Hospice San Gennaro.

"L’attivazione dell’Hospice San Gennaro, primo hospice di offerta pubblica per la città di Napoli rappresenta un segnale importante di attenzione allo sviluppo e all’implementazione delle cure palliative per il territorio necessarie a garantire la dignità alla fine vita di ogni paziente e il sostegno ai familiari in un ambiente accogliente e confortevole" ha dichiarato invece Ciro Verdoliva, direttore generale dell'Asl Napoli 1 Centro.

134 CONDIVISIONI
Alessandro Gassmann girerà "Questi fantasmi" di Eduardo a Napoli: visita al Rione Sanità
Alessandro Gassmann girerà "Questi fantasmi" di Eduardo a Napoli: visita al Rione Sanità
Rione Sanità, il dramma di Titina, con un piede amputato e sola in casa: "Ho bisogno di aiuto"
Rione Sanità, il dramma di Titina, con un piede amputato e sola in casa: "Ho bisogno di aiuto"
Nuova tecnologia fa sparire il dolore cronico alla schiena: primo impianto all'ospedale di Giugliano
Nuova tecnologia fa sparire il dolore cronico alla schiena: primo impianto all'ospedale di Giugliano
Il furto a Roma, il cavallo di ritorno a Napoli. La vittima denuncia, arrestati due giovani e il padre di uno di loro
Il furto a Roma, il cavallo di ritorno a Napoli. La vittima denuncia, arrestati due giovani e il padre di uno di loro
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views