Il Comune di Napoli, a seguito dell'allerta meteo arancione diramato dalla Protezione Civile regionale, ha disposto per domani, mercoledì 2 dicembre, la chiusura di tutte le scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido; chiusi anche tutti i parchi pubblici cittadini. L'Amministrazione si riserva di prorogare il provvedimento anche per giovedì 3 dicembre, alla luce dell'evoluzione dello stato di allerta. L'avviso era stato diffuso ieri, 1 dicembre, dalla Sala Operativa Regionale Unificata della Campania: sono previste precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente di moderata o forte intensità, con raffiche nei temporali, dalle ore 12 di domani fino alle ore 12 di giovedì 3 dicembre. In Campania dal 25 novembre scorso sono consentite nuovamente le riprese dell'attività in presenza per la scuola dell'infanzia e per la prima classe della scuola primaria.

A seguito dell'allerta è stata convocata l'Unità di Crisi comunale. Il dirigente del servizio tecnico scuole, si legge nell'ordinanza del Comune di Napoli, "ha rilevato che il il livello di rischio appare correlato a problematiche territoriali di natura idrogeologica e che allo stato non sono state segnalate problematiche strutturali per le strutture scolastiche, tali da impedirne l'uso in sicurezza; pertanto pertanto il rischio per la platea scolastica è da individuarsi nel percorso casa – scuola, in
particolar modo nelle aree cittadine più vulnerabili per criticità idrogeologiche connesse alla fragilità del territorio, in particolare del patrimonio arboreo cittadino, della stabilità di pali, segnaletica o impalcature anche in prossimità delle aree esterne pertinenziali agli edifici scolastici".

Allerta meteo, scuole e parchi chiusi anche a Pozzuoli

Domani, per l'allerta meteo arancione, i parchi e le scuole di ogni ordine e grado saranno chiusi anche a Pozzuoli, in provincia di Napoli. Lo comunica il sindaco, Vincenzo Figliolia. Disposta la chiusura anche per il cimitero comunale. "Raccomando a tutti i cittadini di evitare le uscite non necessarie – ha scritto il primo cittadino – Sono previsti fenomeni rilevanti: precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente di moderata o forte intensità. Raffiche nei temporali".