14 Settembre 2021
9:28

Alcol a una ragazzina, barista picchiato dal padre per errore: “Sto bene, grazie per la solidarietà”

Sta bene Armando Cammarota, titolare dello storico bar “Cammarota Spritz” dei Quartieri Spagnoli, picchiato “per errore” da un 46enne di Melito di Napoli che credeva avesse venduto alcolici alla figlia minorenne, che invece aveva bevuto in un altro bar. “Sto bene, ma sono ancora provato. Grazie a tutti per la solidarietà”.
A cura di Giuseppe Cozzolino

Sta bene anche se è "provato per la vicenda" Armando Cammarota, il titolare dell'omonima spritzeria dei Quartieri Spagnoli che pochi giorni fa è stato aggredito da un uomo di Melito di Napoli che lo riteneva "colpevole" di aver venduto alcolici alla figlia minore della compagna, la quale era finita anche al pronto soccorso per una lieve intossicazione. Il bar in questione, in realtà, era pochi metri più avanti ed è poi stato segnalato proprio per vendita di alcolici ai minori dai carabinieri intervenuti. Ma ad essere aggredito era stato invece Armando Cammarota, ignaro di tutto.

"Grazie per tutta la solidarietà che mi state dimostrando", ha commentato Armando Cammarota, "Sto meglio ma sono ancora provato da ciò che è successo. La legge farà il suo percorso, fortunatamente nessuno di voi è stato coinvolto. Nel mio locale non serviamo alcolici ai minorenni, abbiamo alzato l’attenzione quasi 2 anni fa", ha spiegato ancora il titolare dello storico locale di Napoli, che poi aggiunge: "Il mio locale è vittima dell'essere la prima e più conosciuta Spritzeria dei Quartieri Spagnoli" e cita l'episodio in cui erano arrivate pochi giorni prima le forze dell'ordine dopo le segnalazioni di presunta musica alta "nonostante abbia tolto la cassa della musica per rispetto del quartiere. Questo perché qualsiasi spritzeria in zona viene chiamata Cammarota Spritz".

Tanti anche i commenti di clienti affezionati e residenti del quartiere stesso. "Esprimiamo solidarietà ad Armando Cammarota di Cammarota Spritz che ieri è stato aggredito per uno scambio di persona. Armando è un commerciante rispettoso del vicinato, delle regole sociali, civili e panali. Cammarota non somministra bevande alcoliche a minori, non diffonde musica molesta e chiude sempre in orari accettabili", ha commentato invece l'associazione "Quartieri Spagnoli 1536".

Sparanise, padre picchiato dal branco per difendere la figlia 13enne
Sparanise, padre picchiato dal branco per difendere la figlia 13enne
26.751 di Fanpage.it Napoli
Sparanise, ragazzina di 13 anni picchiata dal branco insieme al padre intervenuto per difenderla
Sparanise, ragazzina di 13 anni picchiata dal branco insieme al padre intervenuto per difenderla
Alcol a ragazzini, polizia chiude bar nei Quartieri Spagnoli per 10 giorni
Alcol a ragazzini, polizia chiude bar nei Quartieri Spagnoli per 10 giorni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni