Partono le vaccinazioni anti-Covid19 al Rione Sanità. Da domani, 29 aprile 2021, sarà attiva la tensostruttura allestita nello spiazzo antistante l'ospedale San Gennaro. I pazienti all'interno potranno svolgervi le pratiche burocratiche, dall'accettazione alla compilazione delle schede anamnestiche, mentre la somministrazione delle dosi avverrà grazie al camper sanitario messo a disposizione dall'Asl Napoli 1 Centro. L'obiettivo è di somministrare domani le prime 500 dosi, ma sono circa 2.500 le persone coinvolte nella campagna vaccinale nel rione. Il centro vaccinale mobile resterà per quattro giorni.

Da lunedì, invece, sarà attivo il centro vaccinale di Porta Nolana, allestito dall'Eav in collaborazione con la Regione Campania e l'Asl 1, dedicato ai lavoratori dei trasporti pubblici, sia di linea che non di linea. Sull'isola di Procida, invece, oggi è iniziata la campagna vaccinale di massa che entro la fine della settimana la renderà la prima isola italiana Covid free. Oggi si è proceduto a vaccinare gli over 50, mentre domani toccherà alla fascia di età compresa tra 40 e 49 anni. Le vaccinazioni vengono fatte in Municipio dove sono state sospese tutte le attività di ufficio. L'Asl Napoli 2 Nord conta di procedere alla somministrazione del vaccino a tutta la popolazione dell'isola – capitale italiana della cultura 2022 – entro il weekend. Dopo l'accordo tra i sindacati e la Regione per vaccinare i lavoratori delle aziende, infine, arriva l'intesa in Stellantis per fare il vaccino in fabbrica agli operai del gruppo Italo-francese: da domani il via alle adesioni su un portale dedicato.