9 Settembre 2021
19:50

Agguato ad Ottaviano, uomo colpito da un colpo di pistola all’ingresso della Circumvesuviana

Agguato nel pomeriggio ad Ottaviano, in provincia di Napoli: un uomo di 60 anni è stato colpito da un colpo di pistola al piede, appena al di sotto della caviglia. Forse un regolamento di conti all’interno della malavita locale: l’uomo, detto Naso ‘e Cane, è già noto per reati specifici alle forze dell’ordine.
A cura di Giuseppe Cozzolino

Un uomo è stato raggiunto da colpi di pistola nei pressi dell'ingresso della stazione della Circumvesuviana di Ottaviano, nel territorio vesuviano della provincia di Napoli. La vicenda è accaduta oggi pomeriggio attorno alle 16.30 circa: la persona ferita è G. I., detto Naso ‘e Cane, sessantenne del posto già noto alle forze dell'ordine per reati specifici. L'uomo è stato raggiunto da un proiettili che lo ha colpito in un piede, poco sotto la caviglia.

Portato in ospedale dai sanitari del 118 accorsi a bordo di un'ambulanza per le cure del caso, l'uomo non è in pericolo di vita. Sul posto dopo la vicenda sono arrivati su segnalazione dei passanti i carabinieri della locale stazione di Ottaviano, che stanno indagando sulla vicenda. Non è escluso che possa trattarsi di una sorta di regolamento di conti, forse legata al commercio ed al traffico di droga nel territorio vesuviano, ma nessuna ipotesi è attualmente esclusa dalle forze dell'ordine che stanno effettuando i rilievi del caso. Acquisite le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona ed ascoltati i presenti: forse ulteriore chiarezza potrà farla anche la vittima dell'agguato, ricoverata in ospedale. Fortunatamente non ci sono stati altri feriti, nonostante l'agguato sia avvenuto proprio presso la stazione della Circumvesuviana di Ottaviano: stando alle prime ricostruzioni, chi ha aperto il fuoco sarebbe arrivato a bordo di uno scooter e, una volta visto il "bersaglio", ha estratto una pistola e aperto il fuoco contro di lui, probabilmente mirando proprio alla gamba e colpendolo al piede appena al di sotto della caviglia.

Buccinasco, agguato a colpi di pistola in pieno giorno: morto 60enne, era ai domiciliari per droga
Buccinasco, agguato a colpi di pistola in pieno giorno: morto 60enne, era ai domiciliari per droga
69.790 di francesco loiacono
Agguato a Secondigliano, ipotesi epurazione: Fiorillo ucciso per litigio con uomo del clan
Agguato a Secondigliano, ipotesi epurazione: Fiorillo ucciso per litigio con uomo del clan
Napoli, ucciso a 19 anni a Secondigliano con 10 colpi: la vittima è Luigi Giuseppe Fiorillo
Napoli, ucciso a 19 anni a Secondigliano con 10 colpi: la vittima è Luigi Giuseppe Fiorillo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni