780 CONDIVISIONI
5 Luglio 2022
14:16

A Napoli una strada per Raffaella Carrà e una per Marco Pannella: richiesta ufficiale

Strade intitolate a Marco Pannella, leader dei Radicali e alla showgirl Raffaella Carrà: parte l’iter con la richiesta al Comune, avanzata dal circolo Arcigay Antinoo di Napoli.
A cura di Cir. Pel.
780 CONDIVISIONI

A Napoli una strada per Raffaella Carrà e una per Marco Pannella? La decisione non c'è ancora, ma le proposte sì: il consiglio direttivo di Antinoo Arcigay Napoli ha inoltrato al sindaco Gaetano Manfredi ed all'assessora per le Pari Opportunità del Comune di Napoli richiesta ufficiale di intitolare una strada al fondatore dei Radicali e un'altra alla showgirl e cantante, morta il 5 luglio 2021.

Si legge nella richiesta protocollata al Comune per Pannella, che fu peraltro anche consigliere comunale di Napoli e proprio qui fondò Radio Radicale:

Chiediamo all'Amministrazione l'intitolazione di una strada a Marco Pannella proprio in un momento storico in cui alcuni diritti, come quello dell'aborto, dati per acquisiti, sono messi sotto duro attacco da parte di forze reazionarie e anacronistiche.

Per la Carrà, invece, queste le motivazioni adotte dal circolo Arcigay di Napoli:

Raffaella Carrà – da sempre innamorata profondamente della nostra città e della cultura napoletana – è considerata nel modo simbolo della cultura italiana oltre che baluardo e simbolo riconosciuto a tutela e difesa dei diritti civili. Dopo il grande successo del Napoli Pride  crediamo sia il momento giusto per non fermarsi e anzi rilanciare anche simbolicamente la battaglia sui diritti proprio da Napoli, dalla nostra città, da sempre è simbolo di accoglienza e inclusione.

Per richiedere l'intitolazione di un'area di circolazione, l'affissione di una targa commemorativa o l'intitolazione di un manufatto occorre far riferimento alla legge 1188 del 1927 e al Regolamento Comunale per la Toponomastica e la Numerazione Civica. Allo scopo sono necessari vari passaggi:

l'approvazione da parte della Commissione Toponomastica seguita da quella di una Delibera di Giunta e dell'Ufficio Territoriale del Governo (con pareri della Soprintendenza e Istituto Napoletano Storia Patria) o eventuali autorizzazioni condominiali.
I soggetti con diritto di iniziativa alla richiesta di intitolazione sono il Sindaco, l'Assessore delegato, i Consiglieri Comunali, i Consigli di Municipalità, qualsiasi ente pubblico o privato, le Associazioni a carattere nazionale o locale, i partiti politici, le organizzazioni sindacali o almeno 100 cittadini residenti.

780 CONDIVISIONI
Chiusura dell'istituto Nazareth del Vomero:
Chiusura dell'istituto Nazareth del Vomero: "Più tempo per le domande di iscrizione in altre scuole"
Uomo investito e ucciso a Napoli: si cerca il pirata della strada
Uomo investito e ucciso a Napoli: si cerca il pirata della strada
Il ministro Lamorgese a Napoli:
Il ministro Lamorgese a Napoli: "Più telecamere in strada, da Forcella a Ponticelli"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni