"Di nuovo fermi entrambi gli ascensori della stazione metropolitana della Linea 1 di Salvator Rosa". La denuncia arriva da Antonio Di Gennaro, di Assoutenti Campania Mobilità. "Nonostante le nostre ripetute segnalazioni – afferma Di Gennaro – le seconde uscite delle stazioni della metropolitana continuano ad essere chiuse, compresa quella di Salvator Rosa, che pure serve un ampio bacino di viaggiatori. Gli utenti, purtroppo, hanno sempre meno diritti e servizi".

Lunedì 8 marzo sciopero dei trasporti

Intanto, Anm ha informato i passeggeri che lunedì 8 marzo ci sarà lo sciopero di 24 ore di metro, bus e funicolari proclamato dal sindacato di base Usb. "L’eventuale sospensione del servizio – scrive Anm – verrà gestita nel rispetto delle fasce di garanzia con le seguenti modalità":

Linee di superficie: (tram, bus, filobus) il servizio è garantito dalle ore 5:30 alle ore 8:30 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00. Le ultime partenze vengono effettuate 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero e riprendono circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero.

Metro Linea 1: prima corsa mattinale da Piscinola alle ore 06:40 e da Garibaldi alle ore 07:20. In caso di adesione allo sciopero, ultima corsa mattinale da Piscinola e da Garibaldi ore 09:20. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana da Piscinola delle ore 17:10 e da Garibaldi alle ore 17:50Ultima corsa serale da Piscinola e da Garibaldi alle ore 19:50.

Funicolari  Centrale, Chiaia e Montesanto: ultima corsa del mattino garantita alle ore 09.20. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana delle ore 17.00Ultima corsa serale ore 19:50. Impianto di Mergellina chiuso. Attivo il servizio navetta 621 (segue fasce garanzia bus).

Ma quali sono le motivazioni dello sciopero? "Adeguamenti e incentivi salariali, spettanze arretrate, miglioramento gestione del personale e del servizio. Attuazione misure di prevenzione 81/08 salute e sicurezza sui luoghi di lavoro", conclude la nota Anm.