L'Alta Velocità arriva anche a Caserta e Benevento: dal 27 maggio, i due capoluoghi di provincia campani saranno raggiunti dai treni di Italo. Lo ha comunicato la stessa azienda del Trasporto ad Alta Velocità. Con Caserta e Benevento, la Campania raggiunge così quota quattro capoluoghi collegati dalla rete veloce: resta per ora esclusa la sola Avellino. I collegamenti con Caserta e Benevento faranno parte della linea Torino/Milano-Roma-Bari, che permetteranno dunque di raggiungere dal capoluogo piemontese quello pugliese.

Saranno quattro le corse giornaliere che fermeranno nelle due città campane: due lungo la direttrice nord/sud e due nel verso opposto. Ma non solo: Italo Treno fa sapere che Caserta sarà servita anche da due ulteriori collegamenti con treni No Stop, sempre dal 27 maggio, da e per Milano. Si tratterà di treni che effettueranno la sola fermata di Roma per poi raggiungere direttamente il capoluogo meneghino senza ulteriori fermate intermedie, permettendo così un arrivo più veloce alla propria destinazione. Questi i nuovi treni, nel dettaglio:

  • partenza da Torino alle 7.25 e arrivo alle 13.34 a Caserta e alle 14.18 a Benevento;
  • partenza da Roma alle 7.30 e arrivo alle 8.34 a Caserta e alle 9.31 a Benevento;
  • partenza da Bari alle 12.51 e arrivo alle 15.40 a Benevento e alle 16.20 a Caserta;
  • partenza da Bari alle 18.33 e arrivo a Benevento alle 21.05 e alle 22.02 a Caserta;

Per quanto riguarda i treni No Stop (Milano-Caserta via Roma), queste le corse sempre dal 27 maggio:

  • partenza da Milano alle 17.15, arrivo a Roma alle 20.25 e a Caserta alle 21.46;
  • partenza da Caserta alle 6.45, arrivo a Roma alle 7.50 e a Milano alle 11.15;

Un totale, dunque, di sei corse quotidiane verso Caserta e quattro verso Benevento, che permetteranno ai cittadini casertani e sanniti di raggiungere più velocemente il resto d'Italia, senza "allungare" il proprio tragitto passando per Napoli.