305 CONDIVISIONI
5 Settembre 2022
21:50

Vede un giovane che rischia di annegare nel fiume e si tuffa per salvarlo: l’eroico gesto di una ragazza

Una ragazza si è accorta di un giovane di 26 anni caduto nella acque del Brembo e che faceva fatica a restare a galla. Così senza pensarci due volte si è tuffata e lo ha salvato.
A cura di Giorgia Venturini
305 CONDIVISIONI

Non appena ha visto il ragazzo nel fiume in forte difficoltà si è tuffata e lo ha salvato. Protagonista di questo gesto è una ragazza che passeggiava a Ponte San Pietro, in via Roma sulle rive del Brembo. Sono le 16.50 di oggi lunedì 5 settembre quando nel paesino delle Bergamasca la ragazza si accorge di un giovane di 26 anni caduto in acqua e che faceva fatica a restare a galla. La ragazza non ha aspettato l'arrivo dei soccorsi: si è tuffata in acqua e lo ha salvato.

L'intervento della ragazza e dei vigili del fuoco

A chiedere l'intervento del 112 sono stati gli altri passanti che hanno immediatamente lanciato l'allarme. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco del distaccamento di Dalmine e la squadra Saf della centrale di Bergamo. I soccorritori una volta arrivati hanno trovato ancora i due in acqua. Si sono immediatamente precipitati a raggiungerli con il gommone e portarli in salvo. Il 26enne è stato affidato alle cure mediche del 118. Grazie alla donna si è salvato. Ora si sta cercando di ricostruire passaggio per passaggio la vicenda di quanto accaduto. Non è ancora chiaro perché il giovane sia finito in acqua.

Giovane turista annega nel lago di Como

Per fortuna in questo caso c'è stato il lieto fine. Durante l'estate invece non sono state poche le morti per annegamento nei vari laghi e fiumi. L'ultima lunedì 22 agosto a Torno (provincia di Como), all’altezza di piazza Braga: i sommozzatori dei vigili del fuoco di Como e l’elisoccorso sono stati impegnati per oltre due ore nelle ricerche di un giovane turista, inghiottito dalle acque dopo un tuffo. Il corpo è stato individuato e recuperato a un centinaio di metri dalla riva. Secondo le prime ricostruzioni, pare fosse di nazionalità nigeriana. In tasca, ormai zuppo, il biglietto di un volo per Vienna.

305 CONDIVISIONI
Prende un cucchiaio dagli scaffali del supermercato e sfregia la cugina in faccia
Prende un cucchiaio dagli scaffali del supermercato e sfregia la cugina in faccia
È morto Pierluigi Cerri, l'architetto e designer tre volte Compasso d'Oro
È morto Pierluigi Cerri, l'architetto e designer tre volte Compasso d'Oro
Regionali in Lombardia, Letizia Moratti:
Regionali in Lombardia, Letizia Moratti: "Io centrodestra? Curioso etichettarmi così"
Il Teatro alla Scala imbrattato dagli attivisti di Ultima Generazione nel giorno della Prima
Il Teatro alla Scala imbrattato dagli attivisti di Ultima Generazione nel giorno della Prima
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni