16 Dicembre 2021
7:48

Vasile, l’operaio morto schiacciato da una betopompa: pochi giorni e avrebbe riabbracciato i figli

L’uomo sarebbe dovuto tornare in Romania tra qualche giorno dove ad attenderlo c’erano la moglie e due figli.
A cura di Ilaria Quattrone

Pochi giorni e sarebbe tornato a casa in Romania dove ad attenderlo c'erano la moglie e i figli. Vasile Atomei aveva 51 anni e ieri è stato vittima di un incidente sul lavoro a Bodio Lomnago, comune in provincia di Varese. Si tratta dell'ennesima morte bianca, un ulteriore nome da aggiungere a una lista lunghissima di persone che hanno perso la vita mentre svolgevano il proprio lavoro. L'operaio era residente a Ternate. Condivideva un appartamento con altri colleghi. La sua morte ha sconvolto l'intera comunità.

La dinamica dell'incidente

Stando ai racconti di chi lo aveva conosciuto, Atomei era un dipendente esperto. Lavorava per una azienda che aveva sede nella provincia di Messina. In queste settimane era impegnato nella realizzazione di un nuovo centro sportivo comunale quando, per cause ancora da accertare, è rimasto schiacciato dal braccio della betopompa, strumento che getta il calcestruzzo. Sembrerebbe, secondo i primi elementi, che il mezzo si sia inclinato a causa di un cedimento del terreno. Il braccio meccanico, appesantito dal carico del calcestruzzo, ha quindi colpito l'operaio.

La sindaca: Tragedia inaccettabile

Un collega ha cercato di aiutarlo e nel tentativo è rimasto ferito. Fortunatamente non in modo grave. Sulla vicenda si è espressa anche la sindaca Eleonora Paolelli che si è detta sconvolta da questa tragedia: "È inaccettabile che questo accada". Intanto la Procura di Varese ha aperto un fascicolo per omicidio colposo e nei prossimi giorni sarà eseguita l'autopsia. La prima cittadina ha riferito che l'amministrazione comunale collaborerà con gli inquirenti. Sull'incidente si è espresso anche il sindacato Cgil: "È una strage che deve finire".

Incidente stradale in galleria: morto sul colpo l'operaio Fabio Agatino
Incidente stradale in galleria: morto sul colpo l'operaio Fabio Agatino
Muore due giorni dopo l'incidente in bici, Ramiro lascia la moglie e tre figli: il piccolo ha 9 anni
Muore due giorni dopo l'incidente in bici, Ramiro lascia la moglie e tre figli: il piccolo ha 9 anni
Muore nella sala d'attesa dell'ospedale di Lovere: era stato lasciato solo su un lettino
Muore nella sala d'attesa dell'ospedale di Lovere: era stato lasciato solo su un lettino
Si stacca parte di una gru e precipita in strada: gravissimo un uomo
Si stacca parte di una gru e precipita in strada: gravissimo un uomo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni