1.166 CONDIVISIONI
12 Settembre 2022
21:23

Un intervento in 3D e 4K dona l’udito ad una bambina di 11 mesi nata sorda

Una bambina di 11 mesi nata sorda potrà sentire grazie ad un intervento da record.
A cura di Filippo M. Capra
1.166 CONDIVISIONI

I medici dell'Asst Sette Laghi hanno "restituito" l'udito ad una bambina di 11 mesi grazie ad un intervento da record. Per la prima volta, infatti, è stata utilizzata la tecnica esoscopica 3D, ovvero un'operazione chirurgica di impianto cocleare bilaterale complesso. Ad eseguire l'intervento, la responsabile dell’Audiovestibologia di Asst dei Sette Laghi Eliana Cristofari.

Intervento in 3D e 4K dona l'udito ad una bimba di 11 mesi

Come spiegato dall'Asst Sette Laghi, la novità dell'intervento risiede nel fatto che tutta l'operazione è stata eseguita sotto visione esoscopica 3D. I due monitor utilizzati hanno permesso all'equipe medica e agli altri presenti in sala operatoria di vedere in 3D e 4K le fasi dell'intervento fino al corretto posizionamento dell’impianto cocleare. Come dichiarato dalla dottoressa Cristofari, "la visione esoscopica consente di vedere le strutture dell’orecchio con alta definizione, apprezzando anche i minimi dettagli e agevolando il chirurgo che può operare in una posizione più naturale".

La dottoressa Cristofari: Tecnica utilizzata per la prima volta su una bimba

La responsabile dell’Audiovestibologia dell'Asst ha poi aggiunto che "per la prima volta questa tecnica è stata utilizzata su una bambina, mentre per gli adulti è già avvenuto in tre casi. Oggi l’impianto cocleare viene applicato già dai 10 mesi di vita in poi nei bambini con diagnosi certa di sordità profonda bilaterale fin dalla nascita, assicurando il pieno recupero uditivo e comunicativo con l’apprendimento del linguaggio verbale secondo le tappe naturali". L'intervento è stato realizzato lo scorso 8 settembre. In un paio di giorni, la piccola sentirà per la prima volta in vita sua.

1.166 CONDIVISIONI
"Sono nata sorda e mi vergognavo, ora ho 4 lauree", il raconto di Chiara Bucello
"Mi vergognavo di essere nata sorda, la pandemia mi ha cambiato la vita", parla Chiara Bucello
140.397 di Chiara Daffini
Travolse e uccise un bambino di 11 anni in bicicletta, la Procura chiede il processo per il camionista
Travolse e uccise un bambino di 11 anni in bicicletta, la Procura chiede il processo per il camionista
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni