134 CONDIVISIONI
16 Novembre 2021
15:08

Sorprendono un ladro in casa, sorella e fratello feriti col cacciavite: “Lasciatemi stare o vi ammazzo”

Due persone, sorella e fratello, sono state ferite a colpi di cacciavite da un ladro sorpreso a rubare all’interno della loro abitazione a Robbiate, nel Lecchese.
A cura di Francesco Loiacono
134 CONDIVISIONI

Un uomo e una donna di 45 e 40 anni, fratello e sorella, sono stati feriti nella loro abitazione da un ladro sorpreso mentre stava rubando. È accaduto la scorsa sera a Robbiate, in provincia di Lecco. I due, come riporta il quotidiano "Il Giorno", poco dopo l'ora di cena sono rientrati nella loro abitazione in via Serra Groppelli e hanno trovato in casa una banda di "topi di appartamento". I ladri, quattro in totale, una volta scoperti si sono allontanati a quanto pare senza troppa fretta. E così i due proprietari di casa hanno provato a inseguirli, probabilmente nel tentativo di fermarli e poterli fare arrestare.

Uno dei ladri ha reagito aggredendo i due proprietari di casa

A quel punto però uno dei ladri ha reagito: si è girato verso i due fratelli e, armato di un grosso cacciavite probabilmente utilizzato per forzare porte e finestre, li ha minacciati: "Lasciatemi stare, o vi ammazzo", avrebbe detto il malvivente, che poco dopo è passato dalle parole ai fatti e ha aggredito i due. La sorella è stata colpita al sopracciglio, mentre il fratello, intervenuto per difenderla, è stato ferito alla testa e colpito anche al torace, dove però i colpi hanno solamente strappato i vestiti.

I carabinieri sulle tracce dei ladri

La violenza del ladro ha spinto i due proprietari di casa a cercare riparo tra le mura domestiche, desistendo così dal tentativo di inseguimento. Fratello e sorella hanno prima chiamato i carabinieri e poi si sono recati al pronto soccorso: fortunatamente nessuno ha riportato gravi ferite. I militari dell'Arma si sono invece messi sulle tracce dei ladri, che al momento però non sono ancora stati rintracciati.

134 CONDIVISIONI
Mantova, rapinano quattro coetanei con il coltello: cinque minorenni costretti a stare in casa
Mantova, rapinano quattro coetanei con il coltello: cinque minorenni costretti a stare in casa
Sorelle morte nell'incendio a Cerro Maggiore: condannato all'ergastolo il fratello Giuseppe Agrati
Sorelle morte nell'incendio a Cerro Maggiore: condannato all'ergastolo il fratello Giuseppe Agrati
Ruba la palla di Natale della polizia appesa sull'albero in piazza a Lecco: denunciato 25enne
Ruba la palla di Natale della polizia appesa sull'albero in piazza a Lecco: denunciato 25enne
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni