10 Gennaio 2022
13:52

Salgono a 9 le vittime di abusi e molestie in piazza Duomo a Capodanno

È salito a nove il numero di ragazze che hanno subito abusi e molestie la notte di Capodanno in piazza Duomo a Milano. Tra le ipotesi della Procura c’è quella che vede gli aggressori parte di diversi gruppi.
A cura di Ilaria Quattrone
Foto dalla pagina Instagram Milano bella da Dio
Foto dalla pagina Instagram Milano bella da Dio

Aumenta il numero delle ragazze vittime di abusi e molestie avvenute la notte di Capodanno in piazza Duomo a Milano. La procura sta infatti proseguendo con le indagini. Gli inquirenti si stanno concentrando su tre diversi episodi. Per il momento però non si è riusciti a risalire all'identità di nessuno dei ragazzi. I loro volti sono stati ripresi dai telefonini e dalle telecamere presenti in zona: gli agenti della squadra mobile, coordinati da Marco Calì, stanno quindi analizzando tutti i filmati. Tra le ipotesi c'è quella che gli aggressori appartengano a diversi gruppi.

Una delle vittime: Volevamo solo che smettessero

Una delle ragazze vittime di abusi ha raccontato alla trasmissione Controcorrente andata in onda ieri su Rete Quattro, di essere stata spintonata in mezzo a un gruppo di uomini, di essere stata palpeggiata e di non aver avuto la possibilità di reagire: "Volevamo solo che quella gente la smettesse". Tra le nove ragazze, c'è anche una 19enne che è stata accerchiata e molestata da circa trenta ragazzi. Dopo che i filmati hanno fatto il giro del web, è stato aperto un fascicolo dalla Procura per violenza di gruppo.

Il sindaco Sala: Fatto non degno della nostra città

Sui fatti sono intervenuti diversi esponenti politici. Tra questi il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha definito quanto accaduto un "fatto gravissimo non degno della nostra città". Anche la segretaria del Pd metropolitano di Milano, Silvia Roggiani, era intervenuta condannando l'episodio. Le sue parole però sono state strumentalizzate e Roggiani è stata vittima di insulti e minacce di stupro sui social.

Un ragazzo perde tre dita per un petardo: stava festeggiando il nuovo anno in piazza Duomo a Milano
Un ragazzo perde tre dita per un petardo: stava festeggiando il nuovo anno in piazza Duomo a Milano
Una donna fa le pernacchie al telefono durante la notte a una collega: dovrà risarcire 41mila euro
Una donna fa le pernacchie al telefono durante la notte a una collega: dovrà risarcire 41mila euro
Cosa fare per l'Epifania 2023 a Milano: gli eventi per bambini in attesa della Befana
Cosa fare per l'Epifania 2023 a Milano: gli eventi per bambini in attesa della Befana
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni