2.615 CONDIVISIONI
20 Luglio 2022
20:08

Ritrovata l’auto rubata alla mamma di un bambino autistico: “Senza macchina eravamo in ginocchio”

Recuperata durante un controllo stradale la macchina che era stata rubata alla mamma di un bambino di 4 anni, autistico. Era l’unico mezzo della famiglia, fondamentale per la gestione del piccolo.
A cura di Francesca Del Boca
2.615 CONDIVISIONI

Le avevano rubato la macchina che usava per portare il figlio di quattro anni, autistico, ogni giorno a fare terapia. Dentro c'erano anche il seggiolone su misura, la cartella clinica del piccolo e soprattutto la sua agenda visiva, indispensabile per comunicare con il mondo esterno. Oggi, grazie alle forze dell'ordine e alla mobilitazione social che si è scatenata dopo l'appello della mamma, l'auto è stata ritrovata. 

"Perdere la macchina ci ha messo in ginocchio"

È stata recuperata dai carabinieri di Cornaredo, durante un controllo stradale. La vettura, guidata da un uomo di origine rom, è un po' ammaccata, ma è lei. È tornata a casa sulle sue ruote, accolta con gioia da Vanessa, la mamma del piccolo di quattro anni, e dal resto della sua famiglia.

"Sono comunque molto felice, anche perché non ce ne saremmo potuti permettere una nuova", racconta la donna a La Repubblica. "Solo mio marito ha un lavoro stabile, mentre io accetto impieghi saltuari di qualche ora per poter dedicare il resto del tempo a mio figlio. Con noi vivono anche altri due figli, di 19 e 17 anni. Avevamo comprato la Mazda di seconda mano un anno fa, e perderla ci aveva messo in ginocchio".

Il tam-tam di solidarietà

Del resto del maltolto, niente da fare: è sparito tutto. Poco male, visto che il tam-tam di solidarietà smosso dall'appello virtuale ha fatto sì che a Vanessa venissero regalati una nuova agenda e anche un passeggino. Unica grande perdita, il peluche a forma di squalo che il piccolo adorava.

"Per lui è stato un duro colpo, anche perché come tutti gli autistici trova rassicurante la sua routine ed era abituato a trovare sempre sul sedile un peluche a forma di squalo a cui è particolarmente affezionato. È passato dalla felicità di rivedere la macchina alla delusione di non poter riabbracciare lo squalo".

Ora serve solo un nuovo seggiolino, e un altro tetto sopra la testa: Vanessa e il marito hanno fatto richiesta per una casa popolare, per ammortizzare i costi dell'affitto, ma sono ancora in attesa di risposta.

2.615 CONDIVISIONI
Rubano l'incasso da 17mila euro di una festa paesana: si cercano i malviventi
Rubano l'incasso da 17mila euro di una festa paesana: si cercano i malviventi
Chi era Claudia Pini, la guardia giurata travolta e uccisa dalla sua auto di servizio
Chi era Claudia Pini, la guardia giurata travolta e uccisa dalla sua auto di servizio
Cadavere carbonizzato nel bagagliaio: la polizia scopre a chi è intestata l'auto
Cadavere carbonizzato nel bagagliaio: la polizia scopre a chi è intestata l'auto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni