5.189 CONDIVISIONI
22 Settembre 2022
9:54

Rimprovera un ragazzino di 14 anni per le troppe bestemmie: anziano preso a pugni in oratorio

Un uomo di 75 anni avrebbe rimproverato un ragazzino di 14 anni stanco di sentire dal giovane continue bestemmie in oratorio. Un ragazzino lo ha preso a calci e a pugni.
A cura di Giorgia Venturini
5.189 CONDIVISIONI
(Repertorio)
(Repertorio)

"Smettila, questo non è il luogo adatto". Con queste parole un uomo di 75 anni avrebbe rimproverato un ragazzino di 14 anni stanco di sentire dal giovane continue bestemmie in oratorio. Il 14enne però a questo rimprovero ha risposto con la violenza. È quanto è accaduto a Cellatica, paese in provincia di Brescia.

La violenza in oratorio

Stando alla ricostruzione di quanto accaduto riportata su Il Giornale di Brescia, l'anziano è volontario in oratorio e dopo aver sentito l'ennesima bestemmia da parte del 14enne ha deciso di intervenire con un rimprovero. Il giovane a questo punto ha scagliato tutta la sua violenza contro il 75enne: lo avrebbe prima colpito con due pugni allo stomaco facendolo finire a terra e poi si sarebbe tolto la cintura e avrebbe iniziato a prenderlo a cinghiate. Poi la fuga.

A caccia del ragazzino aggressore

In oratorio erano tanti i testimoni che hanno assistito all'aggressione e confermato la dinamica ai carabinieri intervenuti sul posto. Dopo pochi minuti i carabinieri di Gussago avrebbero già individuato l'aggressore: ora il 14enne rischia una denuncia per lesioni gravi e aggravate. Il giovane però è ancora in fuga. Subito dopo l'aggressione sarebbe stato fermato da altri ragazzi, ma era riuscito a dileguarsi successivamente. I militari sono sulle sue tracce.

Atto vandalico in paese pochi giorni fa

Solo pochi giorni Cellatica era stata al centro di un altro fatto di cronaca: dei vandali domenica 18 settembre hanno dato fuoco all'edificio e ricoperto i muri di scritte. È successo nella scuola primaria "Leonardo da Vinci" di Cellatica, in provincia di Brescia, dove ignoti sono entrati all'interno della struttura devastandola. Tutte le aule sono state imbrattate dai vandali che hanno scritto bestemmie e disegnato simboli fallici sui muri con della vernice spray arancione.

5.189 CONDIVISIONI
Fermato l'accoltellatore della stazione di Lodi: è un ragazzino di 14 anni
Fermato l'accoltellatore della stazione di Lodi: è un ragazzino di 14 anni
Chi era Filippo Gilberti, il 14enne morto in campo nel giorno del suo compleanno
Chi era Filippo Gilberti, il 14enne morto in campo nel giorno del suo compleanno
A 11 anni va in giro di notte per rubare nei negozi: il complice coetaneo è riuscito a scappare
A 11 anni va in giro di notte per rubare nei negozi: il complice coetaneo è riuscito a scappare
Letizia Moratti sfida Fontana: sarà candidata alle Regionali 2023, con o senza il centrodestra
Letizia Moratti sfida Fontana: sarà candidata alle Regionali 2023, con o senza il centrodestra
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni