10 Gennaio 2022
12:12

Riapre il reparto Covid a Codogno: già 16 pazienti ricoverati, due si trovano in Rianimazione

Ha riaperto il reparto Covid all’ospedale di Codogno: attualmente sono ricoverate 16 persone, di cui due in Rianimazione.
A cura di Ilaria Quattrone
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Ha riaperto il reparto Covid all'ospedale di Codogno. Il Comune in provincia di Lodi è ormai noto per essere stato tra i primi territori a essere colpiti dalla prima ondata pandemica. Proprio in questa stessa struttura, il 21 febbraio 2020, è stato identificato il primo caso Covid italiano. L'aumento dei contagi, causati dalla velocità con la quale circola la variante Omicron, ha colpito anche la provincia lodigiana.

In totale ricoverate sedici persone

Stando a quanto riportato dall'agenzia di stampa Ansa, in totale sono ricoverate sedici persone. Di queste quattordici si trovano in reparto mentre due sono ricoverate in Rianimazione. Per questo motivo, la direzione sanitaria ha lanciato un appello alla popolazione chiedendo di accedere alla struttura solo per motivi strettamente necessari. Da alcuni giorni infatti il pronto soccorso sembrerebbe essere assediato.

La Lombardia rischia la zona arancione

L'aumento costante dei contagi spaventa l'Italia intera. La Lombardia sembrerebbe essere ormai a un passo dalla zona arancione. Stando ai dati di Agenas (Agenzia Nazionale per i servizi sanitari regionali), la percentuale dei posti letto occupati da pazienti Covid in terapia intensiva è al 16 per cento (più un percento rispetto al giorno precedente) mentre nei reparti di area non critica è arriva al 28 per cento (più 3 per cento in meno di 24 ore). Per passare in zona arancione è necessario che le terapie intensive superino il limite del 20 per cento, quelle ordinarie del 30 per cento e l'incidenza dei casi (da tempo ormai superiore a duemila casi nel territorio lombardo) sia superiore a 150 casi ogni centomila abitanti.

In Lombardia due bambini ricoverati per epatite acuta: uno sottoposto a trapianto di fegato
In Lombardia due bambini ricoverati per epatite acuta: uno sottoposto a trapianto di fegato
Covid Lombardia, bollettino del 16 maggio: oggi 1.440 casi e 19 morti
Covid Lombardia, bollettino del 16 maggio: oggi 1.440 casi e 19 morti
Vaiolo delle scimmie, primo caso in Italia: è un giovane ricoverato dopo rientro dall’estero
Vaiolo delle scimmie, primo caso in Italia: è un giovane ricoverato dopo rientro dall’estero
2.417 di Videonews
Tornano operativi i siti di Linate e Malpensa dopo l'attacco hacker russo: cosa è successo
Tornano operativi i siti di Linate e Malpensa dopo l'attacco hacker russo: cosa è successo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni