14 Giugno 2021
15:18

Picchiano un rider con cocci di bottiglia: tre indagati, si cercano gli altri membri della banda

Tra sabato e domenica notte a Milano un rider di vent’anni è stato derubato e aggredito da un gruppo di sette persone: il ragazzo è finito in ospedale dove poi è stato dimesso con una prognosi di quindici giorni. La polizia è riuscita a trovare tre giovani che adesso risultato indagati per lesioni aggravate in concorso. Gli agenti sono alla ricerca degli altri componenti.
A cura di Ilaria Quattrone
Un frame delle risse che si sono verificate a Milano (Fonte: MIlanobelladadio)
Un frame delle risse che si sono verificate a Milano (Fonte: MIlanobelladadio)

Tra sabato e domenica notte a Milano si sono verificate diverse aggressioni e risse. Le immagini di queste violenze sono rimbalzate sui social scatenando l'indignazione dei cittadini. In particolare, tra viale Gorizia e piazza 24 Maggio, un rider di vent'anni è stato picchiato da un gruppo di sette persone. Gli agenti della Questura di Milano sono riusciti a identificare tre membri del gruppo che adesso risultano indagati. La polizia è alla ricerca degli altri componenti.

Il rider dimesso con quindici giorni di prognosi

I tre indagati, tutti con precedenti, sono accusati di lesioni aggravate in concorso. Hanno tra i 21 e i 25 anni, sono senza fissa dimora e due risultano anche irregolari sul territorio. L'aggressione si è verificata intorno alle 3 di notte. Il ragazzo è stato soccorso – stando a quanto riportato dal quotidiano "Il Corriere della Sera" – dai medici e paramedici del 118 ed è stato poi trasportato in codice verde al Policlinico. È stato poi dimesso con quindici giorni di prognosi: ha riportato ferite sul corpo e sul collo. 

Altre risse tra sabato e domenica notte a Milano

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, la vittima aveva appena ordinato un'ordinazione al McDonald's quando è stato bloccato e malmenato dal gruppo. Uno avrebbe avuto con sé una catena e dei cocci di bottiglia. Dopo essere stato trasportato al pronto soccorso – spiega ancora Corsera – il 20enne ha raccontato di aver visto il gruppo litigare con altre persone in piazza Sant'Eustorgio. Nei video postati dalla pagina social "Milanobelladadio" si vedono alcuni giovani che si aggrediscono in mezzo alla strada e tra le automobili. Tra sabato e domenica notte sono stati trasportati in ospedale un ragazzo di 17 anni e uno di 19 anni mentre un altro 17enne è stato medicato sul posto.

Quasi 600mila euro di soldi pubblici sottratti da una società partecipata: tre indagati
Quasi 600mila euro di soldi pubblici sottratti da una società partecipata: tre indagati
Hanah e Sara, le ragazze morte travolte nel campo di mais: cosa sappiamo finora
Hanah e Sara, le ragazze morte travolte nel campo di mais: cosa sappiamo finora
Sparatoria Voghera, l'assessore Adriatici resta ai domiciliari: "Può sparare ancora"
Sparatoria Voghera, l'assessore Adriatici resta ai domiciliari: "Può sparare ancora"
covid, l'epidemiologo La Vecchia: "picco dei casi in settimana"
L'esperto della Statale di Milano: "Non bisogna essere pessimisti, i dati sono buoni, ma bisogna anche essere cauti nelle previsioni".
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni