Allarme alcol a Pavia. Solo nel pomeriggio di oggi, venerdì 23 aprile, due ragazzini minorenni sono stati soccorsi poiché trovati in coma etilico. Come riportato dall'Ansa, i due giovanissimi, rispettivamente di 14 e 16 anni, sono stati aiutati dagli operatori sanitari nel giro di mezzora, tra le 16 e le 17 del pomeriggio. Su quanto successo stanno indagano le forze dell'ordine, subito allertate dai soccorritori dopo aver aiutato i giovanissimi.

Due minorenni in coma etilico

Il primo allarme è scattato dall'autostazione dei pullman di Pavia dove il 16enne è stato male. Medicato sul posto, è stato trasferito in ospedale. Pochi minuti più tardi, invece, una seconda ambulanza inviata dall'Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia ha raggiunto piazza Castello per soccorrere un 14enne che aveva ingerito una quantità eccessiva di sostanze alcoliche. Tutti e due sono stati portati al pronto soccorso del Policlinico San Matteo di Pavia dove sono stati presi in carico dall'equipe medica che gli ha offerto tutte le cure del caso.

Sulla doppia vicenda indagano le forze dell'ordine

Parallelamente, per entrambe le vicende, sono state allertate le forze dell'ordine che ora stanno indagando per fare luce su quanto successo. Gli investigatori dovranno ricostruire come i minorenni si siano procurati l'alcol, se da abitazioni private o da esercizi pubblici con la vendita ad asporto. Qualora fosse questo il caso, gli esercenti verrebbero denunciati in quanto non possono vendere alcol ai minori di 18 anni. Fortunatamente, comunque, i due ragazzini non sarebbero in condizioni critiche.