34.269 CONDIVISIONI
7 Maggio 2021
20:23

Pavia, 71enne trovato morto in casa dopo tre mesi: nessuno lo andava a trovare per colpa del Covid

Un uomo di 71 anni è stato trovato morto nel suo appartamento a Pavia dopo tre mesi dal giorno del decesso. Stando alle prime informazioni, di lui non si sapeva più nulla da gennaio. Neanche i suoi parenti andavano più a trovarlo per colpa delle restrizioni imposte dal Covid. Ora per ricostruire nel dettaglio quanto successo il pubblico ministero ha disposto l’autopsia.
A cura di Giorgia Venturini
34.269 CONDIVISIONI

Era morto da tre mesi un pensionato di 71 anni trovato in un appartamento delle case popolari di piazzale Crosione a Pavia. La triste scoperta dopo mesi che l'uomo non si faceva vedere più in giro: l'ultima volta che lo hanno visto in quartiere è stato a gennaio, da allora il pensionato era come sparito. Neanche i suoi parenti, che abitano a Binasco (Milano), lo avevano più cercato. Stando a quanto riferito dai giornali locali, nessuno andava più a trovarlo a causa delle restrizioni imposte dal Covid.

Sul corpo dell'uomo è stata disposta l'autopsia

A insospettirsi sono stati i vicini di casa che hanno chiamato le forze dell'ordine: nel suo appartamento si sono recati i vigili del fuoco e i carabinieri che hanno trovato il corpo del 71enne accanto al letto in evidente stato di decomposizione. Sul posto è arrivato anche il medico legale che ha fatto risalire il decesso a circa tre mesi fa. Stando alle prime ipotesi, l'anziano è stato probabilmente stroncato da un malore. Tuttavia, per ricostruire nel dettaglio quanto successo il pubblico ministero ha disposto l'autopsia così da risalire con esattezza al periodo della morte e stabile le cause del decesso.

Lo scorso agosto un altro anziano trovato in casa morto dopo giorni

Non è l'unico caso in Lombardia. Lo scorso agosto un anziano di 72 anni è stato trovato morto nel suo appartamento in via Fleming, una casa popolare di Milano, dopo dieci giorni. Sono stati alcuni vicini, insospettiti dal forte odore che proveniva dall'appartamento, a chiamare i soccorsi. Quando i vigili del fuoco sono riusciti a entrare in casa hanno trovato il cadavere dell'anziano in avanzato stato di decomposizione. L'abitazione era sporca e in disordine e tra i tanti documenti lasciati in giro ce n'era anche uno che attestava le recenti dimissioni dell'anziano dall'ospedale San Carlo per diverse patologie e un referto con l'indicazione della positività al Coronavirus. L'uomo infatti era stato appena dimesso dall'ospedale dopo aver vinto la sua battaglia contro il virus. Poi però la morte in solitudine dopo esser colto da un malore.

34.269 CONDIVISIONI
Mistero in una casa a Pavia: uomo trovato morto con un coltello nel petto, disposta l'autopsia
Mistero in una casa a Pavia: uomo trovato morto con un coltello nel petto, disposta l'autopsia
Aveva cercato di curarsi a casa: no vax di 56 anni muore a causa del Covid
Aveva cercato di curarsi a casa: no vax di 56 anni muore a causa del Covid
Omicidio Laura Ziliani, il corpo nascosto per tre mesi: "Mai uscita viva dalla casa di Temù"
Omicidio Laura Ziliani, il corpo nascosto per tre mesi: "Mai uscita viva dalla casa di Temù"
Milano, tragedia in Tangenziale: ragazzo scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto e ucciso
Milano, tragedia in Tangenziale: ragazzo scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto e ucciso
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni