418 CONDIVISIONI
7 Agosto 2020
9:41

Milano, anziano col Covid viene dimesso dall’ospedale e muore in casa: ritrovato dopo 10 giorni

Un anziano di 72 anni è stato trovato morto in casa a Milano, in un alloggio popolare del Comune. Il corpo era in avanzato stato di decomposizione. L’uomo, che viveva solo e non aveva parenti, era stato dimesso dall’ospedale San Carlo dopo un ricovero per altre patologie ed era risultato positivo al coronavirus. Da giorni nessuno nel palazzo lo vedeva: gli inquilini hanno chiamato i soccorsi solo quando hanno sentito un forte odore provenire dal suo appartamento.
A cura di Francesco Loiacono
418 CONDIVISIONI

Dramma della solitudine a Milano. Due giorni fa un anziano di 72 anni, Giovanni D.S., è stato trovato morto nel suo appartamento in via Fleming, una casa popolare del Comune gestita da Mm. Sono stati alcuni vicini, insospettiti dal forte odore che proveniva dall'appartamento, a chiamare i soccorsi. Quando i vigili del fuoco sono riusciti a entrare in casa hanno trovato il cadavere dell'anziano in avanzato stato di decomposizione. L'abitazione era sporca e in disordine e tra i tanti documenti lasciati in giro ce n'era anche uno che attestava le recenti dimissioni dell'anziano dall'ospedale San Carlo per diverse patologie e un referto con l'indicazione della positività al coronavirus. Da qui l'intervento anche dei carabinieri e del 118, attrezzati con tutti i dispositivi anti contagio.

L'appartamento era sporco e in disordine: sarà sanificato

A riportare la vicenda, che solleva grossi interrogativi sul perché nessuno si sia accorto prima del dramma che si era consumato in quell'appartamento, è stato il "Corriere della sera". L'anziano dopo le dimissioni dell'ospedale, a quanto pare da lui stesso volute, avrebbe trascorso la quasi totalità del tempo chiuso in casa, da solo: non aveva parenti o amici e anche gli inquilini lo avevano visto molto di rado, l'ultima volta all'inizio della scorsa settimana. Resta però da capire come l'uomo, che era seguito dai servizi sociali del Comune, sia stato "perso" dalla rete dell'assistenza, anche considerando il fatto che fosse risultato positivo al Covid. Adesso l'anziano sarà seppellito probabilmente al Campo 87 del Cimitero Maggiore, quello che ospita le salme di persone morte con il Covid e non reclamate dai famigliari (ma dove, per errori burocratici, si trovano anche defunti che avevano parenti in vita che non sono stati avvisati della loro morte). Nel frattempo l'appartamento del 72enne è stato chiuso dai tecnici di Mm, in attesa delle necessarie operazioni di sanificazione e bonifica, considerando il pessimo stato in cui è stato trovato.

418 CONDIVISIONI
In ospedale col mal di testa, dimesso: il 18enne Davide muore nel sonno, indagato medico
In ospedale col mal di testa, dimesso: il 18enne Davide muore nel sonno, indagato medico
7.256 di Videonews
Incidente sul lavoro, Enrico muore in ospedale dopo tre giorni di coma: Procura apre un'inchiesta
Incidente sul lavoro, Enrico muore in ospedale dopo tre giorni di coma: Procura apre un'inchiesta
Muore dopo giorni il rapper 19enne travolto da un'auto pirata
Muore dopo giorni il rapper 19enne travolto da un'auto pirata
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni