554 CONDIVISIONI

Passeggeri del Frecciarossa bloccati per 5 ore sul treno al buio: il video del viaggio da incubo verso Milano

I passeggeri del Frecciarossa Milano-Venezia di ieri sabato 8 giugno sono rimasti fermi per cinque ore dopo aver passato la stazione di Brescia: solo alle 23 è arrivato un altro treno che ha portato i passeggeri in stazione Centrale.
A cura di Giorgia Venturini
554 CONDIVISIONI
Immagine

Un viaggio da incubo per i passeggeri del Frecciarossa Milano-Venezia che nella giornata di ieri sabato 8 giugno sono rimasti fermi per cinque ore a Brescia. Stando a quanto è accaduto, il treno si è fermato per problemi tecnici sulla linea dell'alta velocità alle 19 di ieri, una volta superata la stazione di Brescia. Nessuno dei passeggeri poteva però immaginare che dopo ore la situazione non era ancora cambiata.

Solo verso le 23 è arrivato un altro treno che ha permesso il trasferimento dei passeggeri che così sono riusciti a raggiungere la stazione di Milano Centrale. Gli ospiti del Frecciarossa intanto che attendevano di ripartire sono stati riforniti con acqua e cibo. La circolazione su tutto il tragitto è tornata regolare solo verso mezzanotte e venti.

A riprendere cosa stava accadendo in un video è stato uno dei passeggeri che ha spiegato che all'interno del treno dopo una certa ora si stava al buio. C'era caldo e solo una porta del treno era aperta. Ha spiegato anche che hanno provato più volte a chiamare carabinieri e ambulanze perché la gente iniziata a sentirsi male ma senza avere una soluzioni. Prima dell'arrivo del nuovo treno verso le 23.

554 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views