2 Novembre 2021
14:25

No green pass a Milano, aveva aggredito e ferito un agente: 22enne condannato a 11 mesi e dieci giorni

Un ragazzo di 22 anni è stato condannato a undici mesi e dieci giorni di reclusione a Milano con l’accusa è di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale: il 22enne che si trova in carcere a San Vittore, durante un corteo dei no green pass, aveva aggredito un agente procurandogli ferite guaribili in dieci giorni.
A cura di Ilaria Quattrone

Era stato arrestato dopo che, durante uno dei cortei contro il green pass che ogni sabato riempiono le strade di Milano, aveva aggredito un agente della polizia. L'uomo, un ragazzo di 22 anni, adesso è stato condannato a undici mesi e dieci giorni di reclusione. Per lui l'accusa è di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I fatti contestati risalgono al 23 ottobre scorso.

Il 23enne portato in carcere a San Vittore

Durante la manifestazione il 22enne era stato bloccato dagli agenti della Digos e della polizia in via Enrico Dandolo, vicino a piazza Cinque Giornate, proprio mentre un gruppo di persone stava cercando di raggiungere la sede della Cgil. Il ragazzo, che ha diversi precedenti, aveva aggredito il poliziotto che lo aveva fermato procurandogli ferite guaribili in dieci giorni. Il 23enne adesso si trova in carcere a San Vittore dove sconterà la pena.

La petizione di Confcommercio per bloccare i cortei

Intanto Confcommercio Milano ha lanciato una petizione su change.org per chiedere uno stop delle proteste che ogni sabato costringono i commercianti a chiudere i loro negozi. La preoccupazione è che i continui cortei causino ulteriori danni all'economia cittadina, soprattutto in vista del periodo natalizio: "La città non può e non vuole dividersi sulle soluzioni per combattere la pandemia", scrive la Confederazione in una nota stampa. La raccolta firme ha trovato l'accordo anche del sindaco Milano, Beppe Sala: "Sono senz’altro d’accordo. Tanti segnalano anche la possibilità di fare una “contromanifestazione” su cui ho più perplessità, evitiamo ulteriori tensioni, non mi sembra il caso in questo momento".

Una giornata senza green pass a Milano: dai parrucchieri ai bar, in pochi lo chiedono
Una giornata senza green pass a Milano: dai parrucchieri ai bar, in pochi lo chiedono
No green pass in piazza a Milano per il premio Nobel Luc Montagnier: tensione con la polizia
No green pass in piazza a Milano per il premio Nobel Luc Montagnier: tensione con la polizia
Sileri contro i "no vax" e "no green pass": “Vi renderemo la vita difficile, siete pericolosi”
Sileri contro i "no vax" e "no green pass": “Vi renderemo la vita difficile, siete pericolosi”
166 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni