Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Spaventoso incidente nella tarda mattinata di oggi, venerdì 23 ottobre, a Motta Visconti, paese in provincia di Milano. Poco prima di mezzogiorno due auto sono rimaste coinvolte in un incidente stradale la cui dinamica è ora al vaglio della polizia locale del comune. Ad avere la peggio è stata la conducente dell'auto che si è ribaltata, una ragazza di 27 anni trasferita in ospedale dal 118. Paura anche per il conducente e il passeggero dell'altro veicolo coinvolto sul quale viaggiavano un uomo di 38 anni e un bambino di un anno.

Auto ribaltata, ferita una ragazza di 27 anni e un bimbo di uno

Secondo quanto comunicato dall'Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia, la prima chiamata di soccorso è arrivata alle 11.47 e avvisava di almeno due feriti a seguito di un sinistro che ha visto un'automobile finire sottosopra in via Palmiro Togliatti all'altezza del civico 6, a pochi passi dalla Caserma dei carabinieri. Sul luogo si sono quindi precipitate due ambulanze e un'automedica in codice rosso che hanno soccorso i feriti. La ragazza di 27 anni è stata ritrovata incastrata nell'auto capottata sdraiata sul tettuccio interno dell'abitacolo con i piedi fuori dal finestrino. Soccorsa, era lucida e ricordava quanto avvenuto. Nonostante non mostrasse ferite particolarmente gravi, ha lamentato un dolore al collo e al torace. Quindi, dopo una prima medicazione, è stata trasferita al pronto soccorso dell'ospedale di Vigevano in codice giallo. Diversa la situazione all'interno della seconda automobile dove i sanitari hanno trovato l'uomo con qualche contusione e il piccolo di un anno apparentemente senza traumi. Questi è stato portato per precauzione in codice verde in ospedale. In via Togliatti sono poi arrivati anche gli agenti della polizia locale di Motta Visconti che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per poter ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente, e i vigili del fuoco di Milano che hanno messo in sicurezza l'area aiutando gli operatori del 118 ad estrarre la ragazza dall'automobile ribaltata.