Una raccolta di indumenti e cibo per i senzatetto in piazza: l'iniziativa è stata organizzata dai volontari di diverse organizzazioni che si occupano della solidarietà verso i meno fortunati, come Casa Comune, City Angels, Comunità Ebraica di Milano, Fondazione Progetto Arca, Mai Solo, Volontariato Federica Sharon Biazzi, Bene Akiva e Hashomer Hatzair. L'appuntamento è per domenica 17 gennaio dalle 10 alle 18 in piazza Edmond Jacb Safra, davanti al Memoriale della Shoah che si trova poco distanza dalla Stazione Centrale di Milano.

L'iniziativa prevede la raccolta di coperte, giacconi ed indumenti di qualunque tipo, come maglioni, pantaloni, sciarpe, guanti, cappelli, biancheria, prodotti per l'igiene e la cura del corpo, nonché alimenti a lunga conservazione come cibo in scatola e comunque non deperibile, nonché bottiglie d'acqua. Condizione essenziale per gli indumenti è che siano nuovi o, comunque, usati ma puliti ed in buone condizioni. Le donazioni potranno essere effettuate presso il gazebo allestito in piazza: indumenti e cibo andranno consegnati in sacchetti oppure scatole ben chiuse. Le organizzazioni di volontari provvederanno poi alla distribuzione per le persone meno fortunate, soprattutto in vista dell'arrivo del freddo artico che già da qualche giorno sta flagellando diverse zone d'Italia. La distribuzione avverrà già in settimana. Nei giorni scorsi a Milano si erano registrati proprio decessi di senzatetto legati al freddo: si trattava di due uomini i cui corpi erano stati colpiti pesantemente dal gelo in strada, tanto che l'assessore alle Politiche abitative Gabriele Rabaiotti aveva esorta i cittadini a segnalare la presenza di persone che dormono in strada "così da poterlo accogliere all'interno delle strutture".