213 CONDIVISIONI
11 Ottobre 2021
8:49

Milano, neoeletto consigliere municipale della Lega no green pass: sul profilo foto di saluti romani

Luigi Bragonzi, neoeletto consigliere municipale della Lega a Milano, sabato dopo le manifestazioni “No green pass” di Roma e Milano ha pubblicato un post in difesa dei manifestanti, senza prendere le distanze dalle violenze. Sul profilo Facebook del neoeletto consigliere di Municipio 2, adesso visibile solo agli amici, compaiono però anche foto con saluti romani e slogan di Forza Nuova e Casapound.
A cura di Francesco Loiacono
213 CONDIVISIONI
Luigi Bragonzi con Matteo Salvini (da Facebook)
Luigi Bragonzi con Matteo Salvini (da Facebook)

Non solo post inneggianti alle manifestazioni contro il Green pass di sabato a Roma e Milano, senza apparentemente prendere le distanze dai violenti scontri e dall'assalto alla sede nazionale della Cgil guidata dai neofascisti di Forza Nuova. Nel passato più e meno recente di Luigi Bragonzi, neoeletto consigliere municipale della Lega a Milano, come può documentare Fanpage.it appaiono infatti anche foto di saluti romani e di slogan di Forza Nuova e Casapound, movimenti di estrema destra. Per la Lega di Matteo Salvini e Attilio Fontana, che appaiono in foto (queste recentissime) con Bragonzi durante la campagna elettorale appena conclusa, arriva subito un'altra grana dopo quelle sollevate dall'inchiesta "Lobby nera" di Fanpage.it sui tentativi da parte dei neofascisti di infiltrare sia il Carroccio sia l'altro partito istituzionale di destra, Fratelli d'Italia.

I post sulle manifestazioni No green pass

Alle ultime Comunali del 3-4 ottobre 2021, Luigi Bragonzi è stato eletto consigliere nel Municipio 2 con 118 voti. Nonostante la sconfitta del centrodestra (che ha conquistato tutti e nove i Municipi cittadini), Bragonzi siederà dunque nel "parlamentino" di zona: per la sua campagna elettorale ha ringraziato, tra gli altri, anche Silvia Sardone. Venerdì sul proprio profilo Facebook Bragonzi aveva pubblicato un post in cui scriveva: "Quando le cose non vanno come previsto, passare dal Green Pass al manganello è un attimo. Dite di no? Ne riparliamo sabato in manifestazione…". E dopo la manifestazione No green pass di sabato a Milano e Roma, dove ci sono stati (soprattutto nella Capitale) violenti scontri, ha scritto: "E anche oggi a Milano e a Roma ci si è battuti in difesa dei diritti dei cittadini, vaccinati e non!!!", senza prendere le distanze dalle violenze.

I post con foto di saluti romani e slogan di Forza Nuova e Casapound

Bragonzi ha poi cambiato la privacy del proprio profilo Facebook, rendendolo visibile solo agli amici. Ma qualcuno è riuscito a scorrere i vecchi messaggi del neo consigliere, trovando alcuni post che sembrerebbero prospettare, almeno in passato, la vicinanza di Bragonzi a Forza Nuova e Casapound. Come Fanpage.it è in grado di mostrare, si va da foto di esponenti di Forza nuova intenti a fare il saluto romano a slogan dello stesso movimento e di Casapound, quali "italiani si nasce e non si diventa" e "difendi Milano". Abbiamo contattato il consigliere Bragonzi per chiedergli conto di questi post e foto condivisi e capire quale sia la sua posizione sul fascismo adesso che riveste un ruolo pubblico: per il momento siamo in attesa che ci risponda.

213 CONDIVISIONI
Manifestazione no green pass a Milano, le chat su Telegram: "Saremo una moltitudine, nessuno ci fermerà"
Manifestazione no green pass a Milano, le chat su Telegram: "Saremo una moltitudine, nessuno ci fermerà"
Manifestazione no green pass a Milano: 91 persone identificate e tre arresti
Manifestazione no green pass a Milano: 91 persone identificate e tre arresti
Cortei no green pass a Milano, Sala: "Questo sarà il sabato della verità, si rispettino le regole"
Cortei no green pass a Milano, Sala: "Questo sarà il sabato della verità, si rispettino le regole"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni