Ugo e Graziella: 65 anni insieme morti di Covid a poche ore di distanza (Fonte: Facebook)
in foto: Ugo e Graziella: 65 anni insieme morti di Covid a poche ore di distanza (Fonte: Facebook)

Hanno trascorso 65 anni della loro vita insieme a Milano. E insieme hanno scelto di andarsene. Ugo e Graziella, entrambi 89 anni, si sono ammalati di Coronavirus e a distanza di qualche giorno sono stati portati in ospedale: lei al Niguarda di Milano, lui al San Carlo. Due giorni fa, mercoledì 11 novembre, si sono spenti a poche ore di distanza l'uno dall'altro.

Le lacrime per il ricovero di Graziella

Quattro figli, dieci nipoti e un pronipote: Ugo Clima e Graziella Aloni, la cui storia è stata raccontata dal "Corriere della Sera", hanno dimostrato come certi legami possano essere indissolubili anche nei momenti peggiori. Il primo di questi attimi terribili è stato il giorno del ricovero di Graziella quando è arrivata l'ambulanza sotto casa, in piazza Leonardo da Vinci: Ugo piangeva e lei chiedeva di non andare sola. Il giorno dopo è stato Ugo a essere portato in ospedale.

Un amore durato 65 anni

La loro storia è iniziata nel 1955: lei era una maestra delle elementari mentre lui sorvegliava i bambini nella stessa scuola e faceva il volontario a San Vittore dove insegnava aritmetica e italiano ai detenuti. Due anni più tardi, nel 1957, Graziella e Ugo si sono sposati e da allora non si sono più lasciati. E mentre Graziella ha continuato con l'insegnamento, Ugo ha lavorato prima alla Olivetti, poi alla Magneti Marelli e infine ha creato la sua azienda: la Mercurio Misura. Prima ancora della malattia e del ricovero, i due vivevano pienamente il loro amore: giocavano ai cruciverba, si raccontavano i libri letti e nonostante l'età continuavano a discutere e arrabbiarsi come due giovani innamorati.