24 Settembre 2021
16:37

Milano, arrestati due rapinatori seriali di farmacie: 11 colpi in zona Corvetto

Due uomini di 37 e 39 anni sono stati arrestati dalla polizia a Milano con le accuse di rapina e ricettazione. Sono accusati di 11 colpi ai danni di farmacie e negozi, specialmente della zona di Corvetto dove sono cresciuti e dove erano conosciuti e temuti. Per le rapine si spostavano a bordo di uno scooter rubato. Un terzo complice è ricercato.
A cura di Francesco Loiacono

Erano ormai il terrore dei farmacisti del Corvetto, quartiere alla periferia sud di Milano in cui agivano. Due rapinatori seriali di 37 e 39 anni sono stati arrestati dalla polizia a Milano. Ben undici le rapine a loro contestate ai danni di farmacie e altri negozi, sempre in zona Corvetto: in aggiunta sono accusati anche della ricettazione di un ciclomotore rubato, che era il mezzo con il quale i due malviventi si spostavano e compivano i loro reati. Nella zona, una delle periferie milanesi che sta cercando faticosamente di scrollarsi di dosso una cattiva fama, i due rapinatori, entrambi pregiudicati, erano cresciuti e conosciuti per le loro gesta. Martedì mattina però un'ordinanza del giudice per le indagini preliminari Sara Cipolla ha messo fine, almeno per il momento, alle loro "imprese": i due sono stati portati in carcere, mentre un presunto terzo complice dei due è ancora ricercato dalla polizia.

Si cerca un terzo complice

Le indagini sono state eseguite dal commissariato Mecenate, che hanno analizzato diverse rapine a farmacie e Compro oro compiute durante la scorsa estate e con modalità analoghe. I due, entrambi cittadini italiani, si fingevano clienti, si coprivano il volto con caschi o berretti e rapinavano le attività commerciali, minacciando in alcuni casi i titolari o i commessi con un coltello. Il lavoro del commissariato Mecenate e dell’Ufficio analisi criminale della divisione anticrimine della Questura ha permesso di risalire ai due rapinatori seriali, che sono stati incastrati anche grazie ai vestiti indossati al momento delle rapine e dai tatuaggi. Uno dei due rapinatori avrebbe preso parte a tutti i colpi: si è avvalso dell'aiuto di due complici, uno arrestato e uno ancora ricercato.

Milano, sgominata banda di rapinatori di Porta Venezia: calci e pugni alle vittime
Milano, sgominata banda di rapinatori di Porta Venezia: calci e pugni alle vittime
Rapina un Rolex a un automobilista: arrestato a Milano Carmine Tolomelli, capo ultrà del Napoli
Rapina un Rolex a un automobilista: arrestato a Milano Carmine Tolomelli, capo ultrà del Napoli
Fermano le auto e rubano l'orologio al conducente: come agivano i due rapinatori
Fermano le auto e rubano l'orologio al conducente: come agivano i due rapinatori
222 di MatSpa
L'assessore Maran: "Con i fondi europei ci sarà la svolta per le case popolari a Milano"
Pierfrancesco Maran è l'assessore alla Casa: quali saranno le sfide del suo mandato tra case popolari e caro affitti per il ceto medio?
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni