Le previsioni meteo per Milano e la Lombardia per la giornata di mercoledì 21 ottobre e la seconda parte della settimana.

Meteo Milano e Lombardia, le previsioni per mercoledì 21 ottobre 2020

Per la giornata di mercoledì 21 ottobre previsto cielo nuvoloso o molto nuvoloso per nubi prevalentemente medio-basse sui settori occidentali, soprattutto alpini e prealpini; schiarite su quelli centrali ed orientali. Pioggia possibile al mattino e a sera sulle zone più ad ovest della regione; altrove assente. Temperature minime in moderato aumento, in pianura attorno a 10 °C; massime stazionarie o in lieve aumento, intorno a 17 °C in pianura.

Meteo Milano e Lombardia, le previsioni per giovedì 22 ottobre 2020

Giovedì 22 ottobre cielo molto nuvoloso sui settori occidentali ed i rilievi, nuvoloso, con schiarite a tratti su quelli orientali; aumento ovunque della copertura a sera. Precipitazioni possibili sulle zone più ad ovest tra notte e mattino, poi pioggia debole in serata sulle medesime zone, con qualche rovescio più intenso sul nordovest e le Orobie; altrove precipitazioni assenti. Temperature minime e massime stazionarie o in lieve aumento.

Venerdì 23 ottobre cielo ovunque molto nuvoloso o coperto; precipitazioni in diffusione da ovest ad est con probabilità di fenomeni più intensi sui rilievi di nordovest. Temperature minime in lieve risalita, massime stazionarie. Sabato tempo ancora perturbato.

Perturbazione atlantica sul Nord Italia

"Nel corso della settimana una perturbazione atlantica si porta molto lentamente verso la Penisola Iberica, determinando sul Nord Italia la rotazione delle correnti in quota da ovest-sudovest", spiegano i meteorologi di Arpa Lombardia. "L'apporto di aria più mite ed umida che ne consegue favorisce un graduale aumento della nuvolosità, ma senza precipitazioni significative fin verso fine periodo, quando è probabile una maggiore piovosità anche sulla Lombardia. Le temperature mediamente tendono ad aumentare in modo sensibile e progressivo nei valori minimi e si mantengono stazionarie o in lieve aumento nei valori massimi".