Giacomo Sartori, 30enne scomparso a Milano
7 Ottobre 2021
8:37

L’ultima foto di Giacomo Sartori: sorridente prima del furto dello zaino e della scomparsa

Un’ultima immagine in cui Giacomo Sartori si mostra sorridente: la foto è stata scattata prima di scomparire. Giacomo si trovava in compagnia di alcuni amici quando poco dopo gli hanno portato via lo zaino in cui erano contenuti il computer e il telefono aziendale. Qualche giorno dopo verrà trovato il suo cadavere: dall’autopsia emergerà che il 30enne è morto per impiccamento.
A cura di Ilaria Quattrone
Fonte: Chi l’ha visto
Fonte: Chi l’ha visto
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Giacomo Sartori, 30enne scomparso a Milano

Un'ultima immagine in cui Giacomo Sartori si mostra sorridente. La foto, ripresa dalla trasmissione "Chi l'ha visto?" in onda su Rai Tre, è stata scattata prima del furto del computer aziendale e prima dell'estremo gesto. In quel venerdì sera prima di scomparire, Giacomo si trovava in compagnia di alcuni amici. Loro raccontano alla trasmissione di averlo trovato "di ottimo umore, splendido. Un po' stanco perché aveva lavorato fino a tardi, ma era sereno".

La serata trascorsa con gli amici prima di sparire

Dello stesso avviso anche i genitori che avevano sentito il ragazzo qualche minuto prima che raggiungesse gli amici: "Era contento e sereno". Il 30enne sembrerebbe non aver mai dato segni di crisi. Il padre e la madre di Giacomo hanno raccontato di come fosse felice per il lavoro. Prima che il corpo venisse ritrovato, il padre aveva spiegato alla trasmissione di Rai Tre che forse il giovane era rimasto molto turbato dal secondo furto subito: "Penso che aver rivissuto la stessa esperienza del furto del pc, lo abbia colpito molto".

Il ritrovamento del cadavere

Giacomo ha fatto perdere le sue tracce il 18 settembre. Il ragazzo era stato vittima di un furto: qualcuno gli aveva portato via lo zaino, al cui interno c'era il computer e il telefono aziendale. Qualche giorno dopo all'interno del parco Indro Montanelli di Milano vengono ritrovati il portafoglio e le chiavi. Passano altri giorni fin quando non viene trovata l'auto davanti a un parcheggio di un agriturismo di Casorate Primo, in provincia di Pavia. E proprio in quella zona, il 24 settembre, viene trovato il suo corpo.

Morte di Giacomo Sartori, il generale Garofano: "Tantissimi suicidi si sono poi dimostrati altro"
Morte di Giacomo Sartori, il generale Garofano: "Tantissimi suicidi si sono poi dimostrati altro"
Morte Giacomo Sartori, il messaggio della famiglia dopo i funerali: "Grazie a chi ci è stato vicino"
Morte Giacomo Sartori, il messaggio della famiglia dopo i funerali: "Grazie a chi ci è stato vicino"
Morte di Giacomo Sartori, il caso non è chiuso: si cercano ancora pc e zaino
Morte di Giacomo Sartori, il caso non è chiuso: si cercano ancora pc e zaino
Assessore Grandi: "Non sappiamo se Inter e Milan hanno i soldi per il nuovo stadio"
Il neo assessore all'Ambiente del Comune di Milano ha parlato a Fanpage.it dei progetti per la città, con un focus sul nuovo impianto.
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni