132 CONDIVISIONI
25 Agosto 2021
7:39

Lodi, villa trasformata in discoteca abusiva per la festa di un pregiudicato: multe per 10mila euro

Una villetta di Lodi Vecchio, vicino Lodi, era stata trasformata in una discoteca abusiva con tanto di clienti paganti, bevande alcoliche, dj e due buttafuori. A scoprire la vicenda sono stati i carabinieri, insospettiti dal volume della musica troppo alto. La villa era stata affittata da un pregiudicato milanese, denunciato assieme al pr a cui si era affidato per l’organizzazione del party abusivo.
A cura di Francesco Loiacono
132 CONDIVISIONI
(Immagine di repertorio)
(Immagine di repertorio)

Una villa di Lodi Vecchio, vicino Lodi, trasformata in una vera e propria discoteca abusiva, con tanto di clienti paganti e due buttafuori all'ingresso. È la scoperta fatta dai carabinieri lo scorso 20 giugno, ma resa nota soltanto adesso, in una villetta in viale Europa. Gli accertamenti dei carabinieri hanno richiesto diverso tempo anche per via del coinvolgimento nella vicenda di un 44enne milanese, pregiudicato e rientrato in Italia dopo un periodo di un anno trascorso in Brasile. Proprio il rientro nella Penisola è stato utilizzato dal 44enne come scusa per giustificare il party davanti ai militari in divisa, che attirati dalla musica ad alto volume avevano effettuato i controlli.

Due denunce e diecimila euro di sanzioni

La giustificazione non ha però retto: stando a quanto accertato, non si trattava di un party privato, ma al contrario di una festa a pagamento per 50 clienti con tanto di dj, cocktail a pagamento e perfino la presenza di due buttafuori non iscritti all'apposito albo prefettizio. Il 44enne aveva affittato la villa da un imprenditore della zona, a quanto pare completamente ignaro delle sue intenzioni. Il compito di organizzare la festa è stato poi affidato dal 44enne a un pr milanese di 28 anni. Alla fine dei lunghi accertamenti sia il 44enne sia il pr sono stati denunciati a piede libero per aver dato vita alla discoteca abusiva, senza alcuna autorizzazione e peraltro senza osservare le norme per il contenimento della pandemia di Covid. Ai due è contestato anche aver somministrato bevande alcoliche sempre senza autorizzazione e aver impiegato i due buttafuori irregolari, a loro volta sanzionati. In totale, la festa abusiva è costata circa diecimila euro di multa.

132 CONDIVISIONI
Da oggi mascherine obbligatorie all'aperto nel centro di Milano: multe fino a 3000 euro
Da oggi mascherine obbligatorie all'aperto nel centro di Milano: multe fino a 3000 euro
Covid: obbligo di mascherine all'aperto nel centro di Bergamo dal 27 novembre, multe fino a 3mila euro
Covid: obbligo di mascherine all'aperto nel centro di Bergamo dal 27 novembre, multe fino a 3mila euro
Scoperto Compro oro abusivo a Sesto San Giovanni: sequestrati gioielli e preziosi per 140mila euro
Scoperto Compro oro abusivo a Sesto San Giovanni: sequestrati gioielli e preziosi per 140mila euro
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni