15 Gennaio 2022
14:26

Litiga con il proprietario di un’officina e gli brucia sei auto: arrestato un 71enne

Un uomo di 71 anni è stato posto agli arresti domiciliari con l’accusa di avere dato fuoco alle automobili di un’officina lo scorso 14 agosto: il motivo sarebbe una lite avvenuta in precedenza con il proprietario dell’attività.
A cura di Ilaria Quattrone

Ha dato fuoco a sei automobili dopo avere litigato con il proprietario di un'officina: è successo a Pieve Emanuele, comune in provincia di Milano. L'uomo di 71 anni è stato posto nella mattinata di oggi, sabato 15 gennaio, agli arresti domiciliari. L'episodio contestato risale alla notte del 14 agosto scorso. Il 71enne è, stando a quanto emerso dagli approfondimenti dei carabinieri, un pregiudicato.

Il motivo sarebbe una lite esplosa in una casa vacanza

Dalle indagini è emerso che l'uomo avrebbe avuto una lite con la vittima mentre entrambi si trovavano in una casa vacanza. Sembrerebbe che i due siano uniti da rapporti famigliari. In ogni caso, l'uomo – per vendetta – si è recato nell'officina e ha cosparso sei auto con della benzina per poi dargli fuoco. Le fiamme hanno interessato anche una pizzeria che si trovava vicino.

Il 71enne incastrato dalle telecamere di videosorveglianza

Sul posto sono quindi intervenuti i carabinieri della sezione operativa della compagnia di San Donato Milanese, oltre ai vigili del fuoco. Dopo aver svolto tutti i rilievi del caso, hanno acquisito le immagini delle videocamere di sicurezza. Grazie a quei filmati, che la Procura di Milano ha analizzato, è stato possibile raccogliere tutti gli indizi necessari a dimostrare la colpevolezza dell'indagato. L'uomo è stato quindi arrestato.

A Castiglione Olona, 73enne spara a un ex collega

L'episodio ricorda quanto accaduto lo scorso luglio a Castiglione Olona, comune in provincia di Varese: un uomo di 73 anni, barbiere, ha sparato a un suo ex collega. Il movente sarebbe legato ad alcuni dissapori passati. Il 73enne è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio e, alcuni giorni fa, è stato condannato a otto anni e quattro mesi con rito abbreviato.

Muore d'infarto dopo un litigio nel bresciano, figlio 50enne accusato di omicidio ed evasione
Muore d'infarto dopo un litigio nel bresciano, figlio 50enne accusato di omicidio ed evasione
Colpisce un'auto della polizia nella sassaiola dopo Brescia-Perugia, arrestato tifoso di casa
Colpisce un'auto della polizia nella sassaiola dopo Brescia-Perugia, arrestato tifoso di casa
Alessandro Maja, dalla mania dei soldi ai litigi in famiglia: "Pensava che spendessero troppo"
Alessandro Maja, dalla mania dei soldi ai litigi in famiglia: "Pensava che spendessero troppo"
Tornano operativi i siti di Linate e Malpensa dopo l'attacco hacker russo: cosa è successo
Tornano operativi i siti di Linate e Malpensa dopo l'attacco hacker russo: cosa è successo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni