435 CONDIVISIONI
22 Gennaio 2022
14:18

Interventi rinviati per i non vaccinati: avviata ispezione all’Istituto Galeazzi diretto da Pregliasco

L’assessorato al Welfare di Regione Lombardia ha avviato un’ispezione interna all’Istituto Galeazzi, il cui direttore sanitario è Fabrizio Pregliasco. La richiesta arriva dopo le polemiche esplose relativamente a una disposizione firmata da Pregliasco che chiederebbe il rinvio degli interventi per i pazienti che non sono vaccinati.
A cura di Ilaria Quattrone
435 CONDIVISIONI
Il virologo Fabrizio Pregliasco
Il virologo Fabrizio Pregliasco

Regione Lombardia ha avviato una ispezione interna all'Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano: la decisione arriva dopo le polemiche esplose a seguito della notizia relativa al rinvio degli interventi per i pazienti sprovvisti di Super green pass e quindi che non sono stati vaccinati contro il Covid. La struttura ha come direttore sanitario Fabrizio Pregliasco: sarebbe stato quindi proprio il noto virologo a firmare la disposizione. Il professore, contattato da Fanpage.it, ha affermato di non rilasciare dichiarazioni sull'argomento.

L'ispezione richiesta da Regione Lombardia

Dall'assessorato al Welfare fanno sapere che l'ispezione è stata avviata per raccogliere informazioni. L'ospedale poi dovrà produrre una relazione in cui chiarirà la questione. La polemica è esplosa a seguito di un servizio mandato in onda a "Fuori dal Coro": Pregliasco, subito dopo è stato preso di mira da alcuni no vax sulle chat Telegram. Il professore aveva spiegato che gli interventi sono stati rinviati nei confronti di persone con fragilità che, poiché sprovvisti di copertura vaccinale, potrebbero essere a rischio: "Siamo portati a rimandare perché nel post operatorio possono emergere criticità che, in assenza di protezione vaccinale, possono diventare pericolose".

Il chiarimento di Fabrizio Pregliasco

Il professore aveva inoltre chiarito che gli unici interventi rinviati erano quelli non urgenti:"Sono garantiti a tutti i pazienti tutti gli altri interventi non proscrastinabili". Pregliasco aveva infatti precisato che continuavano a essere eseguiti gli interventi di ortopedia oncologica e neurochirurgia oncologica. Inoltre era garantito il trattamento di pazienti con infezioni osteoarticolari e gli interventi di traumatologia. A questi si aggiungono gli accessi al Pronto soccorso.

435 CONDIVISIONI
"Fiamme dal motore destro": cosa si sono detti il pilota e la torre di controllo di Linate
"Fiamme dal motore destro": cosa si sono detti il pilota e la torre di controllo di Linate
Vomero, cede il viadotto di via Pigna: il Comune lo transenna
Vomero, cede il viadotto di via Pigna: il Comune lo transenna
23.229 di Fanpage.it Napoli
Omofobia, al via la discussione sulla legge in Lombardia: "Fuori da Porta Venezia c'è un mondo di violenze"
Omofobia, al via la discussione sulla legge in Lombardia: "Fuori da Porta Venezia c'è un mondo di violenze"
Omicidio di Vanzaghello, il padre riconosce la vittima dai tatuaggi
Omicidio di Vanzaghello, il padre riconosce la vittima dai tatuaggi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni