(Foto di repertorio)
in foto: (Foto di repertorio)

Tragico incidente in montagna in provincia di Lecco. Nella notte il Soccorso Alpino della XIX Delegazione Lariana e i vigili del fuoco di Lecco e Bellano è intervenuto per recuperare il corpo senza vita di un 79enne, morto in Valvarrone in località Lavadè.

Malore in montagna in Valvarrone: morto un uomo di 79 anni

L'intervento è scattato in serata, poco dopo le 21 di martedì. Un amico che era con l'anziano ha chiamato i soccorsi. Sul posto, in una zona boschiva e impervia, sono intervenuti i volontari del soccorso alpino. Allertati anche i carabinieri. I soccorritori, una volta arrivati sul posto, hanno constatato il decesso e avviato le operazioni di trasporto a valle.

L'intervento notturno del soccorso alpino per recuperare la salma

L'intervento si è concluso poco dopo la mezzanotte. Sono in corso accertamenti da parte delle forze dell'ordine per chiarire le cause del decesso.  Durante l'escursione in compagnia dell'amico, il 79enne potrebbe essere stato colto da un malore, risultatogli fatale.

Tragico incidente al Sass del Negher: morto 26enne

Lo scorso sabato 18 luglio Stefano Biffi, 26enne originario di Caponago, in provincia di Monza e Brianza, è rimasto vittima di un incidente mortale in montagna: durante un'arrampicata al Sass del Negher. Il giovane è precipitato nel vuoto riportando profonde ferite che si sono poi rivelatesi fatali. Ad annunciare la morte del 26enne è stata Monica Buzzini, sindaco di Caponago: "Non ci sono mai parole giuste. Sono notizie che spaccano il cuore. Ho saputo dalla famiglia che Stefano non ce l’ha fatta.  Le condoglianze a tutta la famiglia di Stefano a nome personale e a nome di tutta Caponago", il messaggio del primo cittadino su Facebook.