110 CONDIVISIONI
Covid 19
2 Aprile 2021
17:38

In Lombardia gli over 80 che non sono ancora vaccinati potranno farlo senza prenotazione

“Dal 7 all’11 aprile gli over 80 che non hanno aderito alla Campagna vaccini anti Covid e coloro che ancora non sono stati chiamati potranno vaccinarsi recandosi semplicemente presso il centro vaccinale più vicino”: a renderlo noto è un comunicato stampa di Regione Lombardia che mira così a velocizzare la campagna di vaccinazione.
A cura di Ilaria Quattrone
110 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Entro l'11 aprile dovrebbe concludersi la campagna di vaccinazione degli over 80 lombardi: l'annuncio era stato dato nelle settimane precedenti dall'assessore al Welfare e vicepresidente di Regione Letizia Moratti. E proprio per renderlo realtà, Regione ha deciso di dare una accelerata alle somministrazioni tra gli anziani: "Dal 7 all'11 aprile gli over 80 che non hanno aderito alla Campagna vaccini anti Covid e coloro che ancora non sono stati chiamati – si legge in una nota stampa – potranno vaccinarsi recandosi semplicemente presso il centro vaccinale più vicino".

Per chi ha problemi di mobilità basterà contattare il numero verde

Quelli che mancano all'appello dovranno presentarsi con il documento di identità e tessera sanitaria. Nel caso ci fossero problemi di mobilità, ci si potrà rivolgere al medico di base o chiamare il numero verde 800.894.545 che aiuteranno a fissare la vaccinazione a domicilio. Questa decisione potrebbe dare una sostanziale svolta a una campagna che nelle ultime settimane è stata vittima di frequenti disguidi e criticità. Prima del passaggio a Poste Italiane, il sistema di gestione delle prenotazioni era affidato alla società regionale Aria. In quei giorni erano frequenti le segnalazioni di anziani che lamentavano di essere contattati la sera prima per la mattina seguente o di non aver ricevuto nessuna chiamata: nello stesso periodo moltissimi centri vaccinali erano costretti a gestire enormi file di over 80 o la mancanza di aventi diritto causato dal mancato invio dell'sms necessario per confermare l'appuntamento.

Il passaggio a Poste Italiane

Il passaggio ufficiale a Poste Italiane è avvenuto oggi venerdì 2 aprile: potranno prenotarsi tutti i lombardi tra i 75 e i 79 anni attraverso il numero gratuito 800.894.545, il sito prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it, gli sportelli Atm Postamat o tramite il palmare in dotazione dei postini. Dal 15 aprile saranno aperte le prenotazioni per le persone tra 70 e 74 anni. Anche i vulnerabili e i caregiver potranno prenotare con lo stesso sistema la propria somministrazione.

110 CONDIVISIONI
31635 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni