27 Aprile 2022
11:07

Il tour di Dargen D’Amico partirà da Milano il prossimo 8 maggio: Napoli e Roma rinviate causa Covid

A causa di positività trovate nella crew, il tour di Dargen D’Amico partirà da Milano il prossimo 8 maggio. Rinviate a ottobre le date di stasera e domani di Napoli e Roma.
A cura di Filippo M. Capra

Avvio di tour rimandato per Dargen D'Amico, costretto a rinviare a ottobre le prime due date del tour di Napoli e Roma di oggi e domani a causa di due casi di Covid-19 nella crew che lo accompagnerà in tutta Italia. La comunicazione del cantante, arrivata settimana scorsa, è stata accolta con dispiacere dai fan partenopei e laziali che lo aspettavano con ansia dopo due anni di assenza dei live. L'annullamento dei concerti farà sì che la prima data del tour che arriva dopo il successo sanremese e il nuovo album "Nei sogni nessuno è monogamo" sia a Milano.

Dargen D'Amico in concerto a Milano l'8 maggio

A meno di nuove positività all'interno dello staff, l'artista milanese, con un passato nel rap con Jake La Furia e Gué Pequeno ai tempi delle Sacre Scuole e ora anche autore di Fedez, calcherà il palco dell'Alcatraz, il live club più famoso della città, l'8 maggio prossimo. I biglietti costano, in posto unico, 28,75 euro. Milano ha risposto presente all'appello di uno dei suoi artisti maggiormente rappresentativi nella scena urban che per lunghi anni di carriera ha dovuto lottare per imporsi in un mercato che, a tratti, non lo ha capito. Non è un mistero che Danti, cofondatore dei Two Fingerz, abbia più volte ribadito l'importanza di Dargen nel suo percorso artistico, così come altri rapper e cantanti come lo stesso Fedez che ora si avvale delle sue capacità per la stesura dei testi.

Date rinviate causa Covid, polemica di un fan

Nonostante la causa di forza maggiore che ha costretto Dargen a rimandare le date di Napoli e Roma, un fan si è lamentato sui social con l'artista, polemizzando sul fatto che "per due casi di Covid spostare due concerti di sei mesi? Nel 2022?". D'Amico ha quindi screenshottato i messaggi in direct pubblicando la foto e allegando un suo commento, ironico, come è tipico fare: "Il Covid è una scusa montata dagli artisti per non lavorare più". La delusione, prima ancora dei fan, non può che essere sua.

Stilista trovata impiccata, condannato a sei anni l'ex fidanzato di Carlotta Benusiglio
Stilista trovata impiccata, condannato a sei anni l'ex fidanzato di Carlotta Benusiglio
Omicidio Laura Ziliani, la madre e la terza figlia si costituiscono parte civile nel processo
Omicidio Laura Ziliani, la madre e la terza figlia si costituiscono parte civile nel processo
Gli Imagine Dragons incendiano gli I-Days di Milano:
Gli Imagine Dragons incendiano gli I-Days di Milano: "Ci siete mancati, qui ci sentiamo a casa"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni