Foto di Andrea Cherchi (via Facebook – Milano Segreta)
in foto: Foto di Andrea Cherchi (via Facebook – Milano Segreta)

Il Duomo di Milano, così colorato, non si era mai visto. Ieri sera, lunedì 28 dicembre, la facciata della Cattedrale simbolo del capoluogo lombardo nel mondo intero è apparsa suddivisa in fasce colorate, grazie a proiettori opportunamente posizionati. Il fotografo Andrea Cherchi ha immortalato l'attimo in un'immagine che è stata poi pubblicata dal gruppo Facebook "Milano segreta", dove è stato spiegato che il Duomo era diventato multicolor per le prove dell'evento multimediale senza pubblico che sostituirà il tradizionale Concertone della notte di Capodanno in piazza Duomo, cancellato come tanti altri eventi dall'emergenza Covid-19.

Foto di Andrea Cherchi (via Facebook – Milano Segreta)
in foto: Foto di Andrea Cherchi (via Facebook – Milano Segreta)

Come sarà l'evento per il Capodanno 2021 a Milano

L'evento, che si intitola "Pensieri illuminati", sarà presentato ufficialmente oggi a mezzogiorno. Si tratta di un progetto artistico multidisciplinare e multimediale ideato da Eric Galiani, dall'artista Felice Limosani e dalla direttrice d'orchestra Beatrice Venezi, che è stato scelto dal Comune di Milano per sostituire il Concertone. Tutti i cittadini potranno partecipare a distanza, lasciando sul sito del progetto un pensiero, breve e semplice come un tweet, ispirato a uno dei tre temi dell'opera: Creato, Umanità e Futuro. I messaggi saranno poi trasformati in grafica dall'artista Felice Limosani e proiettati sul Duomo, accompagnati dalla musica dell’orchestra "I Pomeriggi Musicali", diretta da Venezi, e dalla drammaturgia messa in scena dalla Civica Scuola di Teatro "Paolo Grassi". La mezzanotte sarà celebrata con una video-installazione narrata da Alessandro Preziosi. L'evento di Capodanno non è ancora stato presentato, ma fa già discutere: non tutti infatti hanno apprezzato la colorazione così "pop" del Duomo, ritenuta da qualcuno uno "schiaffo" al monumento simbolo della città.