Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Mattinata di disagi per i pendolari che hanno ripreso a viaggiare su treni Trenord al ritorno dalle vacanze estive: diverse le linee che presentano ritardi a causa di lavori di manutenzione o guasti tecnici. In particolare lunga la tratta Novara-Milano-Treviglio, il treno 23012 (TREVIGLIO 07:40 – VARESE 09:47) è partito dalla stazione di Treviglio con 21 minuti perché è stato necessario prolungare i controlli tecnici che precedono la partenza del treno, mentre per il medesimo motivo il treno 10612 (PIOLTELLO LIMITO 07:53 – NOVARA 09:12) è partito dalla stazione di Pioltello.

Lungo la linea Domodossola-Gallarate-Milano, per esigenze di circolazione di RFI il treno 33245 (DOMODOSSOLA 06:47 – MILANO CENTRALE 08:35) viaggia con 14 minuti di ritardo. Lungo la linea Lecco-Molteno-Monza-Milano, lavori di manutenzione infrastrutturale di RFI hanno rallentato la corsa del treno 5125 (MONZA 07:07 – MOLTENO 08:07), che sta viaggiando con 32 minuti di ritardo. Lungo la linea Verona-Brescia-Treviglio-Milano, il treno 2092 (VERONA PORTA NUOVA 06:55 – MILANO CENTRALE 08:45) viaggia con 11 minuti di ritardo in seguito alla sosta prolungata di un altro treno della linea mentre il treno 10720 (BRESCIA 07:44 – MILANO GRECO PIRELLI 09:08) sta viaggiando con un ritardo di 12 minuti perché è stato necessario prolungare i controlli tecnici che precedono la partenza del treno.

Lungo la linea Laveno-Varese-Saronno-Milano, il treno 4017 (MILANO CADORNA 07:39 – LAVENO MOMBELLO LAGO 09:23) viaggia con 12 minuti di ritardo per le conseguenze di un guasto che si è verificato nella stazione di partenza, risolto dal personale di bordo. Infine lungo la linea Malpensa-Varese-Mendrisio-Como, il treno 25458 (VARESE 07:36 – COMO S.GIOVANNI 08:24) sta viaggiando con un ritardo di 20 minuti perché è stato necessario prolungare i controlli tecnici che precedono la partenza del treno.