5.481 CONDIVISIONI
Omicidio di Giulia Tramontano, ultime notizie

Giulia Tramontano candidata per l’Ambrogino d’Oro a Milano: per lei una medaglia alla memoria

C’è anche il nome di Giulia Tramontano, la 29enne uccisa dal fidanzato Alessandro Impagnatiello lo scorso maggio a Senago, tra quelli in lizza per il prossimo Ambrogino d’Oro.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Francesca Del Boca
5.481 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Omicidio di Giulia Tramontano, ultime notizie

C'è anche il nome di Giulia Tramontano, la 29enne uccisa dal fidanzato Alessandro Impagnatiello lo scorso maggio a Senago, tra quelli in lizza per il prossimo Ambrogino d'Oro. L'onorificenza meneghina, conferita dal Comune di Milano alle personalità che più si sono distinte nel corso dell'anno, sarà assegnata il prossimo 7 dicembre durante la festa del patrono cittadino. A metà novembre, invece, sarà convocata la Commissione composta dall'Ufficio di Presidenza e dai capigruppo, che deciderà a chi assegnare le benemerenze.

Una medaglia d'oro alla memoria, proposta dal consigliere dem a Palazzo Marino Daniele Nahum, per la giovane mamma di Thiago, originaria di Sant'Antimo nel Napoletano ma residente ormai da tempo nel Milanese, dove viveva e lavorava nel campo dell'immobiliare. Una scelta di vita che la giovane aveva abbracciato con entusiasmo, pur rimanendo molto legata alla famiglia d'origine.

Ma non solo la 29enne di Senago. Nell'elenco dei nomi proposti per l'Ambrogino d'Oro 2023 ci sono anche Miuccia Prada (nominata dall'assessore regionale Gianluca Comazzi), Marracash (proposto dal capogruppo della Lega Alessandro Verri che ha fatto anche il nome dei Modà), Tony Renis, Claudio Lippi e Massimo Boldi (segnalati dal consigliere della Lega Samuele Piscina).

E ancora Ilaria Lamera, la studentessa del Politecnico a capo della ormai celebre protesta delle tende, il Circolo combattenti e reduci dei Bastoni di Porta Volta e la Balera dell’Ortica, il Comitato Vigorelli, la pagina social Milanobelladadio, i tassisti milanesi, l’associazione Gariwo del Giardino dei Giusti.

5.481 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views