Frana nella notte a Fumero, frazione di Sondalo in provincia di Sondrio. Non si registrano vittime o feriti. Sul posto sono intervenuti, intorno alle 2 di notte, i vigili del fuoco di Valdisotto, i carabinieri della compagnia di Tirano e gli uomini della Protezione Civile. Nella mattinata sono stati evacuati sei abitanti del paese, ma nel tardo pomeriggio la sindaca di Sondalo, Ilaria Peraldini, ha disposto con un'ordinanza la chiusura della strada che conduce alla frazione di Fumero e l'evacuazione di tutti i 23 residenti della zona. Stando a quanto si apprende, i sopralluoghi effettuati in giornata dagli esperti hanno convinto la sindaca a prendere la decisione e a disporre lo sgombero immediato. Nella notte, infatti, potrebbe verificarsi un nuovo smottamento. Questo potrebbe coinvolgere la strada, l'unica che conduce a Sondalo e se ciò si verificasse la frazione di Fumero potrebbe rimanere totalmente isolata. A scopo precauzionale la prima cittadina ha quindi deciso di trasferire tutti gli abitanti.

La frana verrà monitorata per tutta la notte dalla Protezione civile

Per tutta la notte i volontari della Protezione civile monitoreranno la situazione. "Un doveroso grazie ai nostri volontari che si sono subito adoperati per garantire il monitoraggio del corpo frana che verrà effettuato anche tutta la notte e per la chiusura del tratto stradale verso Fumero e la Val Di Rezzalo. Grazie anche al Gruppo comunale volontari di protezione civile di Grosotto che hanno fornito in pochissimo tempo la torre faro per la notte", si legge sulla pagina Facebook del gruppo Protezione Civile Comunale di Sondalo.