14 Giugno 2021
19:24

Focolaio Covid in una palestra di Milano: salgono a 12 i positivi, una persona ricoverata

Salgono a dodici i casi di persone positive al Covid nel focolaio esploso in una palestra di Milano: di queste undici sono in isolamento mentre per una è stato necessario il ricovero. A darne notizia, attraverso una nota stampa, è stata l’Ats di Milano. Un caso è positivo alla variante delta mentre per gli altri undici si attendono i risultati delle analisi.
A cura di Ilaria Quattrone

Salgono a 12 i casi di persone positive al Coronavirus nel focolaio della palestra di Milano. A darne notizia è l'Agenzia per la tutela della salute della città metropolitana di Milano attraverso una nota stampa. Oggi, lunedì 14 giugno, sono stati quindi rintracciati due nuovi contagi. Di questi, per il momento, solo uno è positiva alla variante delta. Per gli altri undici si attendono i risultati di laboratorio: per tutti i tamponi infatti è stata fatta richiesta di sequenziamento. Al momento solo un caso su dodici è stato ricoverato mentre tutti gli altri sono in isolamento.

In totale 14o persone sono state sottoposte a tampone

Il focolaio è scoppiato all'interno della palestra Virgin di Città Studi: subito dopo la notizia dei primi casi positivi, Ats ha attivato il tracciamento. In totale sono 140 le persone che sono state sottoposte a tampone molecolare o a test rapido. L'unica persona risultata positiva alla variante aveva già completato il ciclo vaccinale con prima e seconda dose. Intanto la palestra, nonostante i contagi, continua la sua attività: secondo l'Agenzia ha infatti rispettato tutte le norme anti Covid. 

Pregliasco: Variante delta 50 per cento più contagiosa

Su quanto successo si è espresso anche il virologo Fabrizio Pregliasco: "Di sicuro questo tipo di variante ha un 50 per cento di contagiosità in più rispetto alle altre" che poi a Fanpage.it ha sempre spiegato che il rischio di finire in ospedale è 2,6 volte maggiore rispetto alle altre varianti. Il professore ha poi spiegato che il vaccino protegge da questo tipo di variante "ma non impedisce il contagio quanto piuttosto l'aggravamento".

Tre positivi al Covid al concerto di Mecna dell'1 luglio al Carroponte: "Chi c'era faccia il tampone"
Tre positivi al Covid al concerto di Mecna dell'1 luglio al Carroponte: "Chi c'era faccia il tampone"
Scoppia un focolaio in un centro estivo: 25 ragazzi positivi al Covid, sospetto variante Delta
Scoppia un focolaio in un centro estivo: 25 ragazzi positivi al Covid, sospetto variante Delta
Covid Lombardia, il bollettino del 12 luglio: 95 contagi e un morto
Covid Lombardia, il bollettino del 12 luglio: 95 contagi e un morto
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni