988 CONDIVISIONI
12 Ottobre 2022
12:04

Fiori sulla mattonella con l’impronta e la firma Angela Lansbury: Milano commemora La signora in giallo

In Corso Europa, nella “walk of fame” milanese, c’è anche una mattonella che testimonia il passaggio dell’attrice che interpretava Jessica Fletcher. Qualcuno ha depositato un fiore e un lumino sulla sua impronta.
A cura di Filippo M. Capra
988 CONDIVISIONI

La morte di Angela Lansbury, l’amata attrice inglese che ha prestato il volto per La Signora in Giallo, ha scosso lo showbuiz mondiale. Star, registi, produttori, giornalisti e fan in giro per il globo stanno mostrando in queste ore i loro rispetti per la 96enne Premio Oscar alla carriera che tra quattro giorni avrebbe compiuto 97 anni. Anche a Milano, sotto gli ex uffici di Tv, Sorrisi e Canzoni, qualcuno ha depositato un fiore e un lumino in ricordo della Lansbury.

Milano commemora Angela Lansbury

Nella galleria di corso Europa, Sorrisi aveva creato una "walk of fame" milanese dove, gli artisti, internazionali e non, ospitati dalla rivista in occasione dei TeleGatti, lasciavano le impronte dei propri palmi e il loro autografo su lastre di cemento fresco che, una volta solidificato, affidava alla Storia il loro passaggio. Tra le decine di firme di famosi, anche quella della Signora in Giallo. Il passaggio di Angela Lansbury è datato 2 maggio 1999.

Per l’occasione, rilasciò un’intervista a Sorrisi parlando di quanto potesse starle stretto essere ricordata solo (o quantomeno principalmente) come Jessica Fletcher, lei che in carriera ha coperto ruoli difficili e di successo anche al cinema e soprattutto a teatro, ricevendo diversi premi.

"Lei ha avuto una carriera eclettica e ricchissima: non le dà un po' fastidio essere spesso scambiata dagli ammiratori per Jessica Fletcher?”, chiedeva la giornalista, ricevendo in risposta: “Niente affatto. In realtà, io ho tre tipi di pubblico: oltre a quello televisivo, che per l'appunto mi identifica soprattutto con la Fletcher, c'è quello cinematografico, ovviamente il più anziano, dato che ricorda i miei primi film, e quello teatrale".

Oggi, senza distinzioni, il suo pubblico milanese la omaggia con un fiore in Corso Europa, in quell’angolo di città nascosto dai lavori della metropolitana che cela il passaggio di una delle più grandi attrici del secolo scorso.

988 CONDIVISIONI
Finge di suicidarsi e posta il video sui social:
Finge di suicidarsi e posta il video sui social: "Non mi stavo divertendo, non ero in grado di capire"
Finisce con lo scooter sotto una macchina e viene trascinato sull'asfalto: così un rider ha perso una gamba
Finisce con lo scooter sotto una macchina e viene trascinato sull'asfalto: così un rider ha perso una gamba
Porta al figlio in carcere la droga come regalo: la madre sorpresa e fermata durante i colloqui
Porta al figlio in carcere la droga come regalo: la madre sorpresa e fermata durante i colloqui
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni