179 CONDIVISIONI
29 Novembre 2022
22:59

Fa indossare le orecchie d’asino a un alunno per punizione: assolta la maestra

Dopo due anni è stata assolta la maestra di Pavia accusata di abuso dei mezzi di correzione, per aver fatto indossare le orecchie da asino a un alunno come punizione. A denunciare la donna era stata proprio la scuola.
A cura di Francesca Del Boca
179 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Per la giudice, il fatto non sussiste. E dunque dopo due anni è stata assolta la maestra 62enne di Pavia accusata di abuso dei mezzi di correzione, per aver fatto indossare le orecchie da asino a un alunno come punizione. A denunciare la donna, al tempo, era stata proprio la scuola.

Il racconto della collega che era entrata in classe

A far scattare la denuncia, la testimonianza di un'insegnante. La collega della 62enne, ora assolta, aveva infatti raccontato di essere entrata un giorno in classe e di avere visto un alunno che indossava un paio di orecchie d’asino: secondo l'accusa, le avrebbe addirittura disegnate un’altra bambina, incalzata proprio dalla maestra. La stessa maestra che avrebbe anche fatto indossare ad alcuni alunni (a cui si sarebbe rivolta con l’appellativo di “bestiacce”, "imbecilli") una coroncina di carta con sopra scritto “Re degli asini”.

La docente aveva continuato a insegnare

Nonostante la denuncia all'autorità giudiziaria, non era però stato avviato alcun procedimento disciplinare nei confronti della docente: la donna ha continuato a insegnare, e solo da poco è andata in pensione anticipata. Nessuna famiglia, peraltro, si era costituita parte civile.

179 CONDIVISIONI
Le maestre dell'asilo risarciranno i genitori dei bimbi maltrattati:
Le maestre dell'asilo risarciranno i genitori dei bimbi maltrattati: "Punizioni e mortificazioni"
Operaio cade in un'autocisterna: trasportato in codice rosso in ospedale
Operaio cade in un'autocisterna: trasportato in codice rosso in ospedale
L'auto va a fuoco, conducente avvolto dalle fiamme: è gravissimo
L'auto va a fuoco, conducente avvolto dalle fiamme: è gravissimo
Il biglietto della ragazza trovata morta all'università Iulm di Milano:
Il biglietto della ragazza trovata morta all'università Iulm di Milano: "Scusate per i miei fallimenti"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni